Top
Alcione

Alcione bestia nera del Fenegrò, Laraia stende i lariani e la capolista ringrazia

Il diagonale vincente di Giovanni Laraia permette all’Alcione di confermarsi bestia nera del Fenegrò. Come all’andata, i milanesi superano una delle favorite del girone facendo un favore a sé stessi per la salvezza e anche alla Castellanzese, che domani può andare a +11 sui lariani.

 

Gol vittoria in mischia ad inizio ripresa, con Laraia che trova un pallone vagante e con il diagonale vincente supera Varesio. Prima e dopo il Fenegrò, ma i lariani giocano una partita scialba e con poco ritmo. Perini non riesce a prendere per mano il centrocampo, l’assenza di Scapinello si fa sentire e così Pizzini ed Anzano devono fare tutto da soli. Il numero nove in particolare reclama un rigore (che sembra solare) sull’uscita di Diop, poi illude i tifosi ospiti con un tocco sotto che finisce a lato di un nulla.

 

Nella ripresa, dopo la rete dell’Alcione, Fenegrò alla ricerca del pari in maniera confusionaria. Alcione si difende con ordine e ringrazia Torrisi: il centrale è al posto giusto nel momento giusto per respingere sulla riga il tiro a botta sicura di Tindo. Ti aspetti il forcing ospite, invece è ancora Laraia a sfiorare il raddoppio direttamente su punizione (palo). Mentre per Fenegrò è notte fonda. E, probabilmente, la fine dei sogni di gloria.

 

ALCIONE-FENEGRO’ 1-0

RETE: 11’ st Laraia (A).

ALCIONE: Diop 6, Marinoni 6, Antonelli 6.5 (44’ Berti 5.5), Torrisi 7.5, Mele 6.5, Linati 6.5, Rossi 5.5 (6’ st Villa 6), Braga 6, Parravicini 6.5, Orlandi 6.5, Laraia 6.5 (44’ st Ortiz sv). A disp. Angeleri, Gervasoni, Mangiarotti, Remuzzi, Oliveto, Adorni. All. Berti 7.

FENEGRO’: Varesio 6, Arcuri 5 (39’ st Scarcella sv), De Vincentis 6, Galletti 6, Mikhaylovskiy 5.5, Perini 5, Panzetta 6, Tindo 5, Pizzini 6, Boselli 6 (16’ st Fabozzi 5.5), Anzano 5. A disp. Bordin, Maggiore, Scapinello, Melesi, Barlusconi, Campus, Montemurro. All. Broccanello 5.

ARBITRO: Evangelista di Treviglio 5.

AMMONITI: Orlandi (A), Fabozzi (F), Perini (F).

ESPULSO: 38’ st Mikhayylovskiy (F).

Condividi su
X