Top
Bepi Calcio Club

BePi Calcio Club – Eccellenza – Una puntata a tinte lilla, ospiti Crea e Foglio

Seconda puntata del 2019 di BePi Calcio Club Eccellenza. Una puntata tutta a tinte lilla, visto che saranno presenti in studio due giocatori del Legnano, l’esterno Valerio Foglio e il trequartista Simone Crea. Loro gli ospiti negli studi di Paolo Zerbi, dove non mancherà la presenza di Marcello Galli. Il tecnico del Sedriano (capolista Prima categoria girone N) è opinionista fisso negli studi di BePi Calcio Club Eccellenza.

 

Simone Crea, fantasia al potere

 

Classe 1993, esterno alto d’attacco, la realtà è che Crea è il più classico dei numeri dieci. Non a caso è proprio quello il numero che indossa con la maglia lilla. Il suo cammino tra i “senior” inizia ad Olginate in Serie D, ma è a Sondrio in Eccellenza che trova la sua definitiva consacrazione. Stagione 2013/2014, 22 reti che permettono ai valtellinesi di concludere al secondo posto e conquistare la massima serie dilettantistica, seppur dopo una lunga trafila estiva. Annate in chiaroscuro ad Oggiono e Bustese, poi la scelta di sposare la causa lilla. 11 reti lo scorso anno, 8 in questa stagione cinque delle quali decisive.

 

Valerio Foglio, un “Pro” in Eccellenza

 

“Torna, sta casa aspetta a te”. Così cantava Mario Merola, così gridavano a gran voce i tifosi del Legnano. Il motivo? La volontà di “riportare a casa” Valerio Foglio, lui che è nato sotto l’Alberto da Giussano e che ha vestito la maglia lilla nella stagione 2007/2008 in Serie C. E proprio nei professionisti si è sviluppata praticamente tutta la sua carriera dopo aver iniziato nelle giovanili dell’Atalanta. Dopo Legnano tanta Serie B (più di cento presenze, quasi tutte con l’Albinoleffe), infine il ritorno in Lega Pro dove ha chiuso lo scorso anno con la maglia della Giana Erminio. Esterno di sinistra, si trova a suo agio quando può percorrere tutta la fascia nel 3-5-2. In Eccellenza, però, è fuori categoria: quattro reti segnate, un piede fatato (il Verbano ne sa qualcosa) per provare a far sognare la sua Legnano.

Condividi su
X