Top

Borgosesia, Tritium e Nola sono state ripescate in Serie D

Nella giornata odierna la Lega Nazionale Dilettanti ha disposto il ripescaggio di Borgosesia, Tritium e Nola. Come prevedibile, due di queste tre società hanno voluto utilizzare i propri canali social per comunicare questa novità ai propri tifosi. Partendo dal Borgosesia, la società granata ha informato i propri sostenitori rilasciando il seguente comunicato: “La notizia tanto attesa è arrivata. Il Borgosesia Calcio è stato ufficialmente ripescato e di conseguenza prenderà parte al campionato di Serie D 2021/2022. L’aver chiesto il ripescaggio è stata una scelta ponderata, arrivata dopo un’annata difficile, nella quale si è comunque riusciti a perseguire due punti cardine della nostra filosofia: quello della lealtà sportiva e quello della crescita dei giovani come testimoniano il terzo posto nella graduatoria Giovani D Valore del Girone A e il dato dell’età media più bassa dell’intera Serie D. Con l’avvenuto ripescaggio, il Borgosesia affronterà per il 13° anno consecutivo la massima categoria dilettantistica; campionato che cercheremo di onorare al meglio restando sempre fedeli ai nostri principi. Adesso lavoriamo in vista della prossima stagione. Una stagione da vivere insieme, ancora in Serie D“.

La Tritium ha invece preferito utilizzare poche parole per comunicare al popolo biancazzurro che: “LA STORIA CONTINUA“. Non è invece ancora apparso nulla sulla pagina del Nola, club che al termine dello scorso campionato aveva promesso ai propri tifosi di costruire una rosa che potesse conquistare il prima possibile la promozione in Serie D.

Da domani bisognerà dunque seguire attentamente quelle che saranno le mosse di mercato di queste 3 squadre, che dovranno ora occuparsi di costruire degli organici in grado di poter competere in Serie D.

Condividi su
X