Top

C Gold, 17a giornata: Gazzada batte Saronno, Nerviano espugna Cermenate e Lumezzane supera Pizzighettone

Nel weekend della Befana è stato giocato il diciassettesimo turno della regular season di C Gold.

Al sabato si sono affrontate le prime quattro della classe: Gazzada ha inferto la terza sconfitta stagionale a Saronno – e l’ha superata per via della differenza canestri -, mentre Nerviano è andata a vincere in quel di Cermenate, allungando a +4 sui comaschi.
Tante, quasi tutte, le sfide sono state disputate nel giorno della Befana. Milano3 continua il momento positivo e batte Opera nel derby della bassa milanese, salendo così al quarto posto in graduatoria a seguito della classifica avulsa.
Larghissima vittoria di Valceresio in casa di Busto Arsizio, che ora è fuori dalla zona playoff, invece non si ferma più Cantù, visto che il Gorla è giunto al settimo successo di fila; questa volta a capitolare è stato il Cistellum Cislago.
L’ultimo match di questa Western Conference ha visto stravincere Gallarate con Erba e ora i ragazzi del presidente Valentino sono a due punti dal quarto posto.

GAZZADA – SARONNO 76-69
CERMENATE – NERVIANO 65-71
BUSTO ARSIZIO – VALCERESIO 57-81
OPERA – MILANO3 74-87
CISLAGO – CANTÙ 56-78
GALLARATE – ERBA 77-62
RIPOSA: MORTARA

CLASSIFICA: GAZZADA 26, SARONNO 26, NERVIANO 22, MILANO3 18, CANTÙ 18 , CERMENATE 18, GALLARATE 16, VALCERESIO 16, BUSTO ARSIZIO 14, MORTARA 12, CISLAGO 10, OPERA 4, ERBA 4.

Nel girone Est, il big match tra Pizzighettone e Lumezzane è stato vinto dai bergamaschi che, dopo aver battuto Piadena, si dimostrano ancora una volta una grandissima formazione e difficile da affrontare.
Cernusco si sbarazza della Blu Orobica Bergamo, mentre Lissone vince una sfida fondamentale tra le mura amiche con Iseo, che la raggiunge in classifica e la supera in virtù della differenza canestri favorevole.
L’ultima partita giocata sabato sera è stata quella tra la Sanse Cremona e Sustinente, vinta dagli ospiti grazie ad una superba prestazione di squadra con addirittura cinque giocatori in doppia cifra.
Nella giornata di domenica Piadena ha passeggiato sopra il corpo della Pall. Milano, mentre Prevalle ha fatto il colpo vincendo a Gardone Val Trompia, per merito di un Delipasic da 27 punti e 5 rimbalzi.
Ha chiuso questo turno il successo di un punto della Gilbertina Soresina tra le mura amiche contro Romano Lombardo.

CERNUSCO – BLU OROBICA BERGAMO 75-65
LISSONE – ISEO 60-51
SANSE – SUSTINENTE 62-74
PIZZIGHETTONE – LUMEZZANE 68-71
PIADENA – PALL. MILANO 89-61
GARDONE – PREVALLE 72-76
GILBERTINA – ROMANO 76-75

CLASSIFICA: PIADENA 32, PIZZIGHETTONE 28, PREVALLE 26, LUMEZZANE 26, ISEO 20, LISSONE 20, GILBERTINA 20, ROMANO 18, GARDONE 16, CERNUSCO 14, PALL. MILANO 8, SUSTINENTE 6, SANSE 4, BLU OROBICA 0.

Condividi su
X