Top

Calciomercato Serie D: Casatese pigliatutto, guai in vista per la Lavagnese

Come prevedibile, sono diversi i giocatori neroverdi che hanno deciso di raggiungere mister Mazzoleni a Casatenovo. Oltre a Pietro Fusi infatti, anche Mecca, Perego e Ghilardi hanno scelto di sposare il progetto biancorosso. Sta dunque iniziando a prendere forma la rosa che verrà messa a disposizione di mister Mazzoleni, il quale potrà dunque contare sia su alcuni giocatori con cui ha avuto modo di raggiungere e vincere la finale playoff nel corso della passata stagione, sia su Edgar Albani, centrocampista classe 2001 presentato ieri cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Atalanta. Oltre ai nuovi acquisti però, la Casatese  ha comunicato anche due importantissime conferme: Matteo Perego e bomber Pontiggia continueranno a vestire la maglia biancorossa.

Si prospetta tutt’altra sessione di calciomercato estiva invece per la Lavagnese, la FIFA ha infatti imposto uno stop per quattro sessioni di mercato al club ligure. L’inchiesta della FIFA si basa su “un traffico di calciatori nigeriani minorenni usando un sistema finalizzato ad aggirare il suddetto articolo del RSTP“, sono diverse le società coinvolte in questo traffico. Tra queste anche quella di Compagnoni, la FIFA ha infatti comunicato che: “La Commissione Disciplinare della Fifa ha imposto anche un blocco del mercato, a livello nazionale e internazionale, per quattro periodi di registrazione e una multa da CHF 4.000 contro la USD Lavagnese 1919 e la Valdivara 5 Terre, dal momento che questi due club hanno svolto un ruolo attivo nel suddetto sistema. La protezione dei minori è un obiettivo fondamentale del quadro normativo che regolamenta il sistema di trasferimento dei calciatori“.

Emanuele Vento

Condividi su
X