Top

Calciomercato Serie D: Quitadamo torna al Bra, la Lavagnese punta sulla linea verde

Per Gabriele Quitadamo è già arrivato il momento di cambiare aria, la sua esperienza al Città di Varese termina infatti dopo neanche sei mesi, il difensore di origini torinesi tornerà a vestire la maglia giallorossa del Bra. Cresciuto nel settore giovanile di una delle due squadre della sua città, il Torino, Quitadamo nel corso della sua carriera indossa i colori di diverse società e colleziona 38 presenze in Serie C e più di 100 invece in Serie D. Può dunque ritenersi più che soddisfatto di questo acquisto Pietro Sartori, direttore sportivo giallorosso, che ha commentato così il ritorno di Quitadamo al Bra: “Ci siamo di nuovo assicurati le prestazioni sportive di Gabriele. Colgo l’occasione, a nome della società, per ringraziare l’agente Marco Chiofalo che è stato fondamentale per il trasferimento in maglia giallorossa. Lo abbiamo voluto fortemente ed era in cima alla lista assieme a bomber Alfiero, per costruire una rosa competitiva a disposizione dell’allenatore Roberto Floris”. 

Rimanendo in terra piemontese, anche il Fossano sta iniziando a costruire la squadra per la prossima stagione, nelle ultime ore i blues hanno infatti comunicato l’acquisto di Nicholas Negro, centrocampista classe 2001 cresciuto nella cantera della Juventus. L’ultima stagione ha invece indossato i colori del Corneliano Roero, formazione che milita nel campionato di Eccellenza che gli ha dato la possibilità di scendere in campo in 9 occasioni.

Sembra invece far davvero sul serio la Lavagnese, società che in questi ultimi giorni si è assicurata le prestazioni sportive di due giovani dai profili molto interessanti. Si tratta di Alessio Tissone e Andrea Amerise, giocatori cresciuti rispettivamente nei vivai di Sampdoria e Crotone.

Emanuele Vento

Condividi su
X