Top

Cambio di rotta in casa Villa Valle

La sconfitta di oggi contro il Desenzano Calvina è stata fatale per mister Marco Bolis, il Villa Valle ha infatti comunicato tramite le proprie pagine social l’esonero dell’allenatore cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Milan. Questa scelta è senza dubbio scaturita in seguito al pessimo andamento della formazione bergamasca negli ultimi due mesi, i ragazzi di mister Bolis hanno infatti ottenuto soltanto una vittoria tra dicembre e gennaio.

Inizia dunque a farsi sempre più complicata la situazione in classifica per il Villa Valle, che attualmente si trova al tredicesimo posto della classica con due punti di distacco rispetto alla zona salvezza, ma ciò che deve preoccupare i giallorossi non è tanto la distanza dalle squadre davanti, quanto più i risultati delle ultime giornate delle squadre che si trovano dietro, un esempio calzante può essere quello del Ponte San Pietro, che con la strepitosa vittoria casalinga di oggi contro il NibionnOggiono allunga ulteriormente la propria striscia di risultati positivi. Il Villa Valle ha dunque un’assoluta necessità di cambiare rotta affinché questa stagione non si trasformi in un brutto incubo; l’obiettivo dei bergamaschi è quello di tornare a fare punti prima dell’inizio del girone di ritorno nonostante le ultime due giornate d’andata non saranno particolarmente accomodanti, il Villa dovrà prima vedersela contro lo Sporting Franciacorta per poi terminare questo girone d’andata in casa del Brusaporto.

Al momento la società non ha ancora comunicato il nome di colui che già da questa domenica si siederà sulla panchina del Villa Valle, anche se stanno iniziando a diventare sempre più insistenti le voci riguardanti un possibile ritorno di Giovanni Mussa, allenatore che ha avuto l’onore di guidare questa formazione nel corso delle ultime due passate stagioni.

(foto: Villa Valle)

Emanuele Vento 

Condividi su
X