Top

Casatese e Desenzano Calvina sono delle macchine da guerra, attenzione all’outsider Virtus CiseranoBergamo

Questi primi giorni di mercato hanno parlato chiaro: le ambizioni di Casatese e Desenzano Calvina sono le stesse della scorsa stagione. Fabio Viganò ed Eugenio Olli stanno lavorando per raggiungere lo stesso obiettivo, mettere a disposizione dei propri allenatori delle rose complete e competitive. Se da un lato i biancazzurri hanno deciso di rinnovare la propria fiducia nei confronti di mister Florindo, dall’altro, Achille Mazzoleni ha già preso posto in panchina dalle parti di Casatenovo. L’ex allenatore della Castellanzese ha anche avuto modo di rivedere alcuni dei suoi fedelissimi: Fusi, Mecca, Ghilardi e Perego hanno deciso di sposare il progetto biancorosso.

Oltre agli ex neroverdi, mister Mazzoleni potrà contare anche su tanti altri acquisti. La società di Casatenovo ha infatti già comunicato di essersi assicurata le prestazioni sportive di Pavan e Pirola, entrambi difensori, di Menegazzo e Albani, i quali arrivano rispettivamente da Arconatese e VillaValle, e infine di bomber Recino, attaccante capace di realizzare 21 reti nel corso dell’ultima stagione con indosso i colori del Desenzano Calvina. Lo stesso club biancazzurro potrà però contare sui gol di altri due bomber, Aliu e Ferrari hanno infatti già posato con la nuova maglia. Oltre all’attacco però, Olli è intervenuto sul mercato per sistemare anche le altre zone del campo, a partire dall’acquisto di Rovelli, portiere classe 2002 proveniente dalla primavera del Brescia. Inoltre, se da un lato la difesa è stata blindata con gli arrivi di Boscolo e Munaretto, dall’altro, le chiavi del centrocampo verranno affidate a Gerevini e Pinardi, i quali hanno salutato rispettivamente i tifosi del Sona e della Feralpisalò.

Un’altra squadra da tenere assolutamente sott’occhio nel corso della prossima stagione sarà la Virtus CiseranoBergamo di mister Del Prato, il quale continuerà a guidare la prima squadra rossoblù. Oltre al rinnovo di capitan Muchetti infatti, il club rossoblù si è mosso sul mercato piazzando diversi colpi. Dal Crema arrivano Bardelloni e Russo, giocatori che in questa categoria non hanno bisogno di presentazioni. Bisogna invece attendere solo l’ufficialità per quanto riguarda l’acquisto di Stefano Selvatico, centrocampista che ha trascorso le ultime due stagioni alla corte del Sestri Levante. L’esperienza di questi 3 giocatori mischiata al talento dei tanti giovani di proprietà della società rossoblù potrebbe rappresentare la ricetta perfetta per vivere un stagione d’alta classifica.

Emanuele Vento

Condividi su
X