Top

Prima Categoria B, verso la 14a giornata: il Cabiate può diventare campione d’inverno con una giornata d’anticipo

Siamo giunti alla penultima giornata nel girone B di Prima Categoria e il Cabiate può diventare campione d’inverno con una giornata d’anticipo: infatti i ragazzi di mister Marco Bertoni hanno 4 punti di vantaggio sul Portichetto e, qualora dovessero battere la Polisportiva di Nova – cosa non semplice -, sarebbero matematicamente in testa alla fine della prima parte di annata. Il Portichetto però non può perdere punti e cercherà di vincere sul difficile campo del Ceriano Laghetto e lo stesso proverà a fare il Castello Città di Cantù, in casa contro la Faloppiese Ronago.
Il Lomazzo, reduce dalla vittoria al fotofinish sul Desio, deve fare bottino pieno davanti al proprio pubblico contro il Senago, penultimo in graduatoria.
Scontro molto interessante quello tra Ardita e Tavernola, con i primi che devono consolidare il posto playoff, mentre i secondi hanno bisogno dei tre punti per stare al passo delle prime cinque.
Desio – Monnet Xenia è un “derby” tra due squadre in profonda crisi e che hanno bisogno – più di moltissime altre – di una vittoria, mentre il Rovellasca non ha un impegno impossibile in casa contro il Real San Fermo.
Chiude questa quattordicesima giornata la sfida tra Cantù Sanpaolo e Lariointelvi, entrambe formazioni – specialmente i mobilieri – chiamate all’ultimo appello per restare attaccate al treno salvezza.

ARDITA – TAVERNOLA
CABIATE – POL. DI NOVA
CANTÙ SANPAOLO – LARIOINTELVI
CASTELLO – FALOPPIESE RONAGO
CERIANO LAGHETTO – PORTICHETTO
DESIO – MONNET XENIA
LOMAZZO – SENAGO
ROVELLASCA – REAL SAN FERMO

Condividi su
X