Top

Città di Varese scatenato sul mercato, ecco anche Lillo

A distanza di un solo giorno dall‘annuncio di Giovanni Scampini, il Città di Varese piazza il suo secondo colpo di mercato. Si tratta di Salvatore Lillo, la scorsa stagione all’ Inveruno, dove, fino all’interruzione, aveva disputato 22 partite e segnato 9 gol.

Il profilo

L’ esterno offensivo del ’91 è un volto già conosciuto dall’ allenatore David Sassarini. I due infatti erano stati insieme nel 2014/2015 al Seregno. Quell’anno l’attaccante aveva realizzato 7 gol in 30 presenze.                                                                            Cresciuto nel vivaio del Monza, Lillo ha giocato per quasi tutta la carriera in Serie D. Ha cominciato nel 2009/10 con il Pontisola, dove, appena 19enne, ha messo insieme 24 presenze e 3 gol. Dopo un’ altra buona annata con i bergamaschi, si è trasferito in C al Casale. Un’ avventura però non fortunatissima, in cui ha collezionato solo 14 partite e messo a segno appena un gol. Dal 2012 al 2014 ha disputato un campionato di Promozione con la Vimercatese e uno di Eccellenza con il Sant’Angelo: in entrambe le stagioni è il miglior marcatore della sua squadra segnando 11 reti il primo anno e 8 il secondo.

? ???SALVATORE LILLO È BIANCOROSSO L’esterno offensivo Salvatore Lillo è un nuovo giocatore del Città di Varese….

Publiée par Città di Varese sur Mardi 28 juillet 2020

Ottime prestazione che gli hanno garantito la chiamata del Seregno prima e del Legnano poi. Con i lilla in 11 match ha totalizzato 3 reti. Il 2016/17 è stata la miglior stagione a livello realizzativo in D: tornato a Seregno,  è andato in gol 10 volte in 33 incontri. Tra il 2017 e il 2019 ha optato per quattro esperienze in altre regioni, a Trento, Metelica, Aprilia e Fasano.

«Sono molto contento di essere arrivato a Varese» le sue prime parole in biancorosso. «È una piazza importante che merita palcoscenici superiori: speriamo di arrivarci insieme. Sono felice di ritrovare Sassarini con il quale mi sono trovato molto bene a Seregno: è davvero uno dei migliori allenatori in assoluto».

Condividi su
X