Top

Crema-Franciacorta Serie D: le pagelle

CREMA
Pennesi 6.5: Autore di grandi salvataggi. Non può nulla sui goal.
Bia 5.5: Buonissimo primo tempo, ma nella ripresa soffre di più e commette anche il rigore del 2-3 che riapre la gara.
Costabile 6: Grande guerra sulla sinistra e tanto ossigeno.
Erman 6: Primo tempo di grande livello. Cala nella ripresa ma nel contesto una prestazione sufficiente.
Cerri 6.5: Dietro è dappertutto. arriva su ogni pallone.
Solerio 6.5: Lotta con De Angelis e nel mentre si inventa un gol con una combo discesa più pallonetto da applausi.
Bertelli 6.5: Grande sostanza, generosità e cattiveria agonistica. Quando esce il Crema subisce.
Mandelli 7: Finché in campo regala ritmo e qualità. Freddo in occasione del 2-0.
Ferretti 7: Gol, più assist e tanta personalità. Uno dei migliori della stagione, chiude a 20 gol.
Cerasani 6: Primo tempo avvolgente colpendo anche un palo clamoroso. Più sulle gambe nella ripresa ma comunque prezioso in ripiego.
Rinaldini 6.5: Assist e tante belle giocate.

All. Bellinzaghi 6: Primo tempo quasi perfetto, macchiato dal gol subito a due minuti dal termine. Ripresa invece più in difficoltà, anche a causa dei cambi che non hanno aiutato a gestire la gara.

FRANCIACORTA
Pilotti 5.5: Insufficienza dovuta a qualche sbavatura di posizione e di scelta nell’uscita. Ma è giovane e ha dimostrato di avere ancora ampi margini di miglioramento.
Firetto 6: Primo tempo di difficoltà. Nella ripresa prende le misure e riesce ad essere utile nella manovra offensiva.
Moraschi 5.5: Fatica parecchio sulla sinistra. Concede il rigore nel primo tempo (poi sbagliato da Ferretti) e spesso viene saltato.
Muhic 5.5: La sua partita non dura mezz’ora a causa di un pestone subito però in occasione di una superficialità che è costata il 2-0.
Bagatini 6: Fatica a tenere il passo degli attaccanti, ma alza il livello nella ripresa mettendo anche l’assist per il pareggio.
Piccinni 5.5: Gara altalenante, tanta grinta e personalità ma qualche sbavatura di troppo.
Bitihene 6.5: Nella prima frazione di gioco è uno dei pochi che prova a dare la scossa, nella ripresa sale in cattedra e salta sempre l’uomo.
Basanisi 7: Decisivo con una doppietta e tanta grinta in mezzo al campo.
De Angelis 6.5: Non si dà mai per vinto in avanti. Lotta contro tutti e tutto e si guadagna anche il rigore che trasforma personalmente.
Sodinha 6.5: Non corre molto e si sa, ma i palloni che mette sono telecomandati. Prestazione pazzesca.
Boschetti 6: Si vede spesso con iniziative e giocate. Prezioso nella manovra.

All. Maspero 6: Il match racchiude la stagione: una squadra emozionante, pazza, altalenante che regala spettacolo e gol. Da migliorare la fase difensiva.

Condividi su
X