Top

Il Crl pensa alla ripartenza ma Pasquali fa ricorso

Proprio nel momento in cui il Comitato Regionale Lombardo sembrava aver trovato un po’ di stabilità e stava pensando a come far ripartire l’Eccellenza, ecco che arriva l’ennesimo scossone. Alberto Pasquali, candidato alla presidenza sconfitto da Carlo Tavecchio, ha presentato ricorso presso il Tribunale Federale della FIGC contro la LND per dichiarare nulla la votazione.

Motivazioni

Secondo Pasquali, che porta con sé circa 25 firme, la votazione è avvenuta contro le norme fissato dallo statuto e senza regole predefinite e approvate degli organi competenti. Nel ricorso si parla anche dei problemi di accesso alla piattaforma per cui alcune società non hanno potuto esprimere il loro voto e  del fatto che in alcuni casi si è agevolato il voto con un contatto diretto da chi stava svolgendo le procedure. Per Pasquali, poi, la fine della votazione è stato posticipata ingiustamente di mezz’ora e non è stato possibile controllare l’effettiva registrazione delle preferenze da parte dei club.

Condividi su
X