Top

Dalla Lnd buone notizie per le società

Dopo il Consiglio direttivo della Lega nazionale dilettanti che si è tenuto ieri a Roma, ci sono buone notizie per tutte le società. Il direttivo si è infatti espresso favorevolmente sulla necessità, da tempo sostenuta dal Comitato della Lombardia e in particolare dal presidente Carlo Tavecchio, di procedere ai ristorni a favore delle società iscritte. Il consiglio ha quindi deciso che le rate di iscrizioni versate dalle società in questa stagione sportiva verranno computate in conto per la prossima, nella quale pertanto verrà applicato il versamento della sola tassa associativa annuale. Ulteriori ristorni verranno poi stanziati alle società per i tesseramenti, dopo la trattativa avviata per recuperare le somme assicurative versate con il tesseramento attraverso un accordo con la compagnia assicurativa per la riduzione o comunque facendo rientrare tali somme negli importi previsti dalla mutualità per i diritti tv, in modo da arrivare così ad azzerare o ridurre al minimo gli oneri sostenuti dalle società. In tema di settore giovanile, lunedì prossimo il Settore giovanile scolastico nazionale pubblicherà il protocollo da applicarsi per una effettiva ripresa delle attività, oltre che con gli allenamenti collettivi attualmente autorizzati, anche per gare amichevoli e tornei. Infine è stata istituita una commissione per valutare il blocco o la rimodulazione delle annate dei campionati che riferirà al prossimo consiglio in programma a metà maggio. Al termine dell’incontro le parole del presidente del Crl, Carlo Tavecchio: <Il consiglio ha affrontato tutte le principali tematiche di stretto interesse delle nostre affiliate e l’intento, da sempre affermato con vigore dal nostro Comitato regionale, è quello di fornire il massimo sostegno per essere vicini concretamente a ciascuna delle oltre 1.400 società operanti in Lombardia>.

Andrea Grassani

 

Condividi su
X