Top

Desenzano Calvina, Franzoni: «Siamo una super squadra, possiamo fare grandi cose»

L’inizio, suo e della Calvina, non è stato certamente dei migliori, ma per Andrea Franzoni c’è ancora tanto tempo per scrivere un’altra storia. Dopo la prima vittoria in campionato contro la Virtus Ciserano Bergamo, il 23enne attaccante biancazzurro ha parlato degli obiettivi dei bresciani.

ROSA – «Nel nostro gruppo vedo grandissime qualità, dobbiamo trovare bene le misure ma siamo una squadra compatta  e possiamo fare grandi cose».

GOL – «È qualcosa che mi manca. Contro la Virtus ci sono andato vicino, ma era importante vincere non subendo gol e ci siamo riusciti»

RITORNO – «Sono tornato a Desenzano perché mi ero trovato benissimo nell’esperienza precedente, due anni fa. Non ho avuto dubbi quando è stato il momento di scegliere, soprattutto per le ambizioni della società. Penso e spero di dare un grande contributo».

GIOVANILI – «L’esperienza più formativa è stata sicuramente quella nel vivaio del Brescia, dove sono rimasto sei anni. Si è rivelata anche una scuola di vita, dove ho avuto la fortuna di essere guidato da Roberto Clerici, il miglior allenatore sia per i bambini che per l’aspetto calcistico. Tanto di ciò che sono è merito di quell’avventura».

Condividi su
X