Top

Doppio colpo in entrata in casa Ponte San Pietro

Continua la campagna di rafforzamento in casa Ponte San Pietro, società che nelle ultime ore si è assicurata le prestazioni sportive di Giorgio LionettiMarco Maffi, rispettivamente centrocampista e difensore. Maffi si prepara dunque a vestire una nuova casacca dopo aver indossato quella dell’AlbinoLeffe per dieci stagioni consecutive. Dopo aver mosso i primi passi sul campo della Romanese infatti, Maffi raggiunge la corte dell’AlbinoLeffe, dove, nel corso dell’ultimo campionato, si toglie la soddisfazione di vincere il campionato Primavera 3. Oltre ad aver posato con la sua nuova maglia blues, il difensore classe 2001 ha anche avuto modo di rilasciare le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Ponte San Pietro: “Sono molto felice di essere qui a Ponte San Pietro, darò il massimo e sarò sempre a disposizione della società e del mister. Come in ogni stagione cercherò di togliermi delle soddisfazioni sia a livello personale che di gruppo“.

Nella giornata di ieri anche Giorgio Lionetti è ufficialmente entrato a far parte della famiglia blues. Si tratta di un centrocampista classe 1998 cresciuto nel settore giovanile del Catanzaro, società che nel 2017 decise di girarlo in prestito al Potenza. Nonostante si tratti di un giocatore nato nel ’98, sono già diversi i campionati vinti da Lionetti nel corso della sua carriera, il centrocampista ha infatti conquistato diverse  promozioni in Serie C. Nel corso delle ultime due stagioni Lionetti è anche riuscito a collezionare qualche presenza in Serie C giocando prima per la Lucchese e poi per il Rimini. Per Lionetti si prospetta ora una nuova avventura alla corte del Ponte San Pietro, società che ha voluto ringraziare così: “Sono molto contento di essere arrivato a Ponte San Pietro, ringrazio i Presidenti ed il Direttore Sportivo per la fiducia e la grande opportunità che mi è stata data. Sono pronto per iniziare la nuova stagione ed a mettermi a disposizione del mister e della squadra“.

Emanuele Vento

Condividi su
X