Top

Drogba si sblocca e permette alla Folgore Caratese di continuare a inseguire la zona play off

Dopo essere rimasta ferma ai box domenica scorsa a causa del rinvio della gara contro il Città di Varese, ieri pomeriggio la Folgore Caratese ha fatto il proprio ritorno in campo contro la Caronnese, formazione che prima di questa 26° giornata si trovava in zona play off. La formazione di mister Emilio Longo è tornata a casa con tre punti dalla trasferta di Caronno grazie al gol realizzato nei minuti finali da Isaac Drogba, giocatore arrivato a Febbraio alla corte dei brianzoli che ieri ha trovato la sua prima gioia con questa nuova maglia.

Questa vittoria permette dunque alla Folgore Caratese di rimanere sulla scia del quinto posto, attualmente sono almeno cinque le squadre ancora in corsa per i play off. Infatti, se da un lato le prime quattro della lista molto probabilmente si contenderanno il titolo fino all’ultima giornata, dall’altro, Folgore Caratese, Caronnese e quattro delle cinque formazioni liguri di questo girone dovranno sbagliare il meno possibile da qui alla fine per poter sperare di ottenere un pass per i play off. Al momento il quinto posto della classifica è occupato dal Sestri Levante, squadra che ha collezionato 44 punti in queste prime 26 giornate, ma che dista solo due lunghezze dalla Caronnese e tre dalla Sanremese, formazione che questo week end non è potuta scendere in campo a causa del rinvio della gara contro il Derthona.

La classifica è ancora molto corta ma la strada da fare prima di raggiungere il traguardo finale è invece abbastanza lunga, mancano infatti dodici partite al termine di questo campionato. Questo giovedì, giorno in cui andrà in scena la 27° giornata del girone  A, saranno 3 i big match che coinvolgeranno le squadre in lotta per un posto in zona play off: la Folgore Caratese ospiterà il Sestri Levante per provare ad accorciare ulteriormente le distanze dal quinto posto, la Sanremese dovrà vedersela con il Bra, formazione che dista soltanto tre lunghezze dalla capolista Castellanzese, e infine la Caronnese avrà l’obiettivo di ritrovare la via dei tre punti sul campo dell’Imperia, che conta solo due punti in meno in classifica rispetto ai rossoblu.

Emanuele Vento

Condividi su
X