Top

Eccellenza: Castellanzese, sei tu il campione d’inverno. Archiviata anche la pratica Accademia Pavese

Castellanzese-Accademia Pavese 2-0
16’st Gibellini, 29’st Pedergnana

Castellanzese 4-2-3-1: Chiodi 6.5, Nejimi 6.5, Ghilardi 7, Mantegazza 6.5, De Dionigi 6.5, Moroni 6.5 (45’st Cesaro s.v), Pedergnana 7, Bigioni 6.5, Gibellini 7.5, Urso 7 (38’st Zappulli s.v), Colombo 7 (32’st Nocciola 6.5). A disp.: Giorgetti, Compagnone, Cusaro, Roncari, Ferro. All.: Roncari.

Acc. Pavese 4-3-1-2: Binaschi 6.5, Losi 5.5, Coppini 6, Piras 6 (33’st Davenia 6), Filadelfia 5.5, Torrisi 5.5, Firpi 6.5, Cozzi 6 (35’st Marini s.v), Sindaco 6 (15’st Buscaglia 5.5), Pellegata 6, Castoldi 5.5 (25’st Alibrandi 6). A disp.: Carniel, Brega, Coscia, Costas, Montana. All.: Albertini.

Arb.: Verrocchi di Sulmona (Ercolani di Milano / Arshad Usman di Bergamo)
Amm.: Colombo (C), Coppini (A), Pellegata (A), Losi (A), Filadelfia (A)

La Castellanzese, davanti al proprio pubblico, vince con un secco 2-0 sull’Accademia Pavese e si conferma non solo capolista, ma anche campione d’inverno a +11 dalle inseguitrici.

PRIMO TEMPO – Castellanzese sin dalle prime battute insidiosa, al 6′ Chiodi rinvia trovando Gibellini che prova la gran botta, ma la conclusione termina di pochissimo a lato della porta difesa da Binaschi. Ancora al 13′ neroverdi pericolosi, ma anche il tiro di Colombo termina di pochi centimetri a lato della porta avversaria. È un assedio dai colori neroverdi quello della prima frazione di gioco. Alla mezz’ora si fanno vedere anche gli ospiti, ma la capocciata di Firpi termina fra le braccia dell’estremo difensore di casa, Chiodi. Al 41′ la Castellanzese ha una ghiottissima occasione, Colombo a tu per tu con Binaschi calcia addosso all’estremo difensore ospite. Al 44′ gol annullato per i neroverdi a causa del fuorigioco di Colombo.

SECONDO TEMPO – Fischio d’inizio ripresa e Castellanzese già in attacco, a provarci è Urso ma Binaschi ci mette una pezza e sventa un’azione da gol. All’8 Nejimi crossa alla perfezione, ma la conclusione di Colombo è strozzata e non desta problemi all’estremo difensore ospite. La reazione dell’Accademia Pavese è immediata, ma la gran botta di Firpi finisce alta sopra la traversa. Ancora Castellanzese alla riscossa: al 13′ Moroni cerca e trova Gibellini, ma la botta termina contro il muro difensivo pavese. Al 16′ rigore in favore dei padroni di casa, sul dischetto si presenta Gibellini, che dagli 11 metri non sbaglia. Brividi al 25′, ma la conclusione di Gibellini è centrale e Binaschi respinge con i pugni. 2 minuti dopo ci prova Colombo, ma Binaschi ancora una volta dice no. Al 29′ arriva il raddoppio neroverde, è Pedergnana a siglare il 2-0, che archivia definitivamente la pratica.

Condividi su
X