Top

Eccellenza Coppa Italia, Calvairate-Vergiatese: le pagelle

Vince la Vergiatese in casa della Calvairate per 3-1 in Coppa Italia. Sotto le pagelle della gara di ieri sera.

Calvairate

  • SILVA 5,5: non brilla in impostazione e fra i pali para quello che può, incertezza su qualche uscita.
  • BIANCHINI F. 5,5: soffre tantissimo le incursioni alle spalle di inizio partita, poi prende le misure e non crolla.
  • VOLPINI 5: male nei gol subiti, di reparto e individualmente, serata da dimenticare.
  • ALIOTTA 5: fatica veramente tanto in copertura nella ripresa, voragine nell’occasione del 1-3 che chiude la partita.
  • BIANCHINI T. 5,5: non brilla per forma fisica e sbaglia qualche appoggio di troppo.
  • PANEPINTO 6,5: sicuramente il migliore nel primo tempo con geometrie e lotta, cala nella ripresa e si innervosisce.
  • ZANETTINI 6: tanta interdizione, pur non brillando in qualità, fa quel che deve.
  • PASSONI 5,5: partita generosa dove spende tanto e davanti è meno lucido.
  • RICUPATI 6: stavolta non timbra il cartellino ma che dire, solita grande partita di sacrificio a legare i reparti. Esce stremato.
  • ROVERI 6,5: si divora il gol del vantaggio e lo ritrova con un tocco docile poco dopo. Da quel momento si fa più intraprendente.
  • ZINGARI S.V.
  • MAZZEI S.V.
  • ZAMBELLI S.V.
  • D’ERCHIE S.V.
  • SOW 5,5: entra e viene cercato continuamente, difende e lotta ma in due occasioni non trova la porta. Chiude con un giallo gratuito.
  • All. RASPELLI 5,5: squadra in partita nel primo tempo che paga a carissimo prezzo tre disattenzioni difensive. Ci sarà da lavorare.

Vergiatese

  • CATIZONE 5,5: sul gol l’impressione è che si potesse fare di più. Spesso non esce quando deve e rischia quando invece lo fa.
  • TUMINO 6: paga qualche disattenzione, nel secondo tempo con clienti scomodi si fa però valere.
  • GHILARDI 6: spinge poco, attento.
  • DAL SANTO 7: unico a velocizzare sempre la manovra con un grande lavoro anche in copertura, capitano.
  • RAIMONDO 6: partita di giustezza, trova le misure alla gara rapidamente.
  • CASSINI 5.5: qualcosina da recriminare nel primo tempo, meno brillante del solito.
  • CATTANEO 5,5: corre e spende molto fiato, impreciso quando c’è da fare la differenza.
  • BERTOLI 5: mai nel vivo della manovra.
  • MOUSSAFIR 8: partita con tanti errori, alcuni grossolani. Poi la tripletta che vale da sola la qualificazione. Croce e delizia, MVP Obbligatorio.
  • SOFIA 6: ectoplasma fino al cambio modulo, da trequartista trova molto più spazio e vitalità tra le linee.
  • MORETTI 5,5: tanti errori da matita rossa in appoggio, un po’ egoista.
  • CAFFI S.V.
  • KORE S.V.
  • LAZAR S.V.
  • OKAIGNI 6,5: ingresso con voglia e corsa, positivo.
  • CRISPO 6,5: entra per lo sfortunatissimo Korè subito infortunato e spinge senza paura. Annulla un giocatore esperto come Zingari, ottimo cambio.
  • All. GALEAZZI 6,5: non perde mai la bussola e la squadra porta a casa la qualificazione nonostante i tanti errori. Può ambire a sorprendere.
  • Migliore in campo: MOUSSAFIR (Vergiatese)
  • Peggiore in campo: VOLIPINI (Calvairate)
Condividi su
X