Top

Eccellenza, diamo i numeri

Quarta giornata e ipotetico “giro di boa” che si avvicina nel campionato di Eccellenza che vede due sole squadre al comando, nei rispettivi giorni, anche se in condizioni differenti. La classifica del Girone A è infatti al momento più che parziale, considerato che sono ben tre le partite da recuperare, dopo i rinvii a causa di alcuni casi di positività. Tuttavia la Varesina, dopo la vittoria nello scontro diretto con il Base ’96, che incassa così la prima sconfitta e subisce anche le prime reti, sale al comando solitaria in attesa dei recuperi di Vergiatese (che ha due partite da disputare) e Brianza Olginatese (che invece ne ha solo una). Ipoteticamente quindi il Girone A potrebbe avere tre capoliste, Varesina, Brianza Olginate e Vergiatese appunto. Tra le curiosità di giornata il Milano City che per la terza giornata di fila non incassa reti e si gode la seconda vittoria stagionale sulla Pontelambrese (dopo quella sulla Vergiatese) sempre per 2-0 e sempre con i gol di Toure e Ndiour, confermandosi impeccabile in casa. E’ invece a punteggio pieno in trasferta la Varesina che dopo il successo sul campo dell’Ardor Lazzate, si ripete a Seveso con il Base ’96. Vittorie in trasferta che caratterizzano anche la quarta giornata nel Girone B con quattro successi su cinque delle formazioni impegnate fuori casa. A cominciare dalla capolista Varzi che espugna il campo del Sangiuliano (prima partita a secco per i gialloverdi dall’inizio della stagione) e mantiene per la quarta gara di fila la porta inviolata. Stessa cosa per il Pavia che, dopo il turno di riposo, vince anche a San Colombano e potenzialmente potrebbe essere al fianco del Varzi in vetta alla classifica. Vittoria lontano da casa anche per il Sant’Angelo con il poker d’assi calato all’Accademia Pavese, così come per il Club Milano che vince largamente al “Parisi” di Voghera. Unico successo casalingo è quello dell’Alcione che, dopo la sconfitta nella gara d’esordio, infila la terza vittoria di fila con il Codogno e sale al secondo posto. Anche in questo caso regna un grande equilibrio con ben sei squadre racchiuse in soli quattro punti. Domenica si giocherà la quinta giornata con gli incroci tra Varzi e Alcione e Sant’Angelo-Sangiuliano che daranno già risposte molto significative.

Andrea Grassani

Condividi su
X