Top

Eccellenza girone B, il menù degli antcipi della sedicesima giornata

La sedicesima giornata del girone B di Eccellenza si prepara ad entrare nel vivo già oggi, mercoledì 20 ottobre. Il menù è vastissimo come al solito, e si comincia con le gare delle 15.30 tra Cisanese e Scanzorosciate e Sancolombano Castelleone. Poi in serata tutte le altre gare, con Sant’Angelo-Luisiana in esclusiva sul canale 2 di twitch, e un occhio di riguardo a Offanenghese-Codogno e al big match tra Vertovese e Zingonia.

CISANESE-SCANZOROSCIATE   La Cisanese per rifarsi dopo la sconfitta di domenica nel big match con l’Offanenghese. Lo Scanzorosciate per provare a svoltare un campionato super deludente. Solo un punto infatti per gli uomini di Bertoncelli, chiamati a fare la partita contro una Cisanese stabilmente ai piani alti della classifica.

SANCOLOMBANO-CASTELLEONE   Spareggio salvezza, visto che le due compagini sono appena al di sopra della zona salvezza, con 6 e 7 punti. Partite di questo genere possono regalare spettacolo ed emozioni vista l’importanza della posta in palio, ed è probabile che vada così anche stasera. Il Bano è reduce da due sconfitte consecutive dopo un avvio di campionato segnato da 3 pareggi e una vittoria. Il Castelleone invece, ha vinto le prime due di campionato per poi perderne 3 di fila, ma domenica ha pareggiato contro l’importante Lemine Almenno, senza dimenticare che si tratta del miglior attacco in campionato.

ALBINOGANDINO-TREVIGLIESE   Padroni di casa che hanno dimostrato domenica il loro valore espugnando Sant’Angelo e rimettendosi in corsa per un posto nei play-off. Trevigliese che ha gli stessi punti dei padroni di casa, 8 in 6 gare, ma che vuole anche trovare il quarto risultato utile consecutivo in stagione.

LUCIANO MANARA-PONTELAMBRESE   Il Luciano Manara naviga nelle zone alte di classifica con 9 punti, ed è dato come favorito per la gara odiera. Attenzione però alla Pontelambrese, che è ferma a un solo punto in fondo alla classifica ma ha appena cambiato allenatore, affidando a Dell’Orto le chiavi della panchina.

MARIANO-MAPELLO   Una gara che da pronostico vede gli ospiti super favoriti, visto che i gialloblù hanno 9 punti in classifica e con una partita in meno. Ma per il Mariano vale lo stesso discorso fatto per la Pontelambrese, visto il cambio di guida tecnica. Si è dimesso mister Farina, che aveva conquistato solo un punto in avvio di stagione, si attende ancora l’ufficialità del sostituto.

OFFANENGHESE-CODOGNO   La nuova capolista attesa da un incontro non semplice, visto che al comunale di via Tirone arriva l’arcigno Codogno. I padroni di casa sono in uno stato di forma smagliante, e con il morale alto grazie alla vittoria di domenica per 1-0 ai danni della Cisanese. Il Codogno dal canto suo, sa come fermare le big, e al momento è la miglior difesa del campionato con soli 3 gol subiti. Vedremo se Panigada e compagni riusciranno a sfangarla, oppure se la banda di Curti fermerà anche la capolista.

SANT’ANGELO-LUISIANA (canale 2 di twitch in diretta)   I barasini per raddrizzare subito il tiro dopo la prima sconfitta stagionale. La squadra di Pandino per interrompere la striscia di 4 pareggi consecutivi e provare a vincere. Appuntamento imperdibile questa sera alle 20.30 sul canale 2 di Twitch.

SPERANZA AGRATE-LEMINE ALMENNO   La squadra brianzola galvanizzata dalla vittoria di domenica con lo Scanzo ospiterà il Lemine Almenno che nell’ultimo periodo ha perso un po’ di smalto. Due pareggi nelle ultime due di campionato, oltre alla cocente eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Mapello. La squadra bergamasca è chiamata a vincere questa sera per non perdere il treno delle prime della classe.

VERTOVESE-ZINGONIA VERDELLINO   Vertovese che si è già guadagnata il soprannome di ammazza grandi, visto che nel cammino i biancoazzurri hanno già battuto l’Offanenghese e fermato sul pari il Sant’Angelo. Poi qualche difficoltà con le squadre sulla carta più piccole, ma i bergmaschi sono comunque lì in alto. Dovrà fare attenzione lo Zingonia di Mapelli, che ha ripreso terreno con la vittoria di domenica, e che è una squadra temibile e che ambisce ai primi posti.

 

Francesco Nigro

Condividi su
X