Top

Eccellenza girone B, il punto sulla quinta giornata

Archiviata anche la quinta giornata nel girone B di Eccellenza, è gia tempo di pensare alle gare di mercoledì, perchè si tornerà in campo con l’anticipo della sedicesima giornata. Sono state tante le sorprese di questa domenica, a cominciare dalla sconfitta casalinga del Sant’Angelo, che perde la testa della classifica anche in virtù della vittoria dell’Offaneghese nel big match contro la Cisanese. Pareggia in casa il Lemine Almenno, fermato sul 2-2 da un combattivo Castelleone. Si dividono la posta in palio anche Luciano Manara e Trevigliese, e Mapello e Luisiana. La Vertovese in scioltezza travolge un Mariano in crisi profonda, mentre il Codogno supera di misura la Pontelambrese. Zingonia Verdellino che torna a vincere dopo la sconfitta di Sant’Angelo e agguanta il quarto posti in classifica, mentre la Speranza Agrate trova la prima vittoria stagionale contro uno Scanzorosciate caduto pericolosamente nel vuoto.

SANT’ANGELO-ALBINOGANDINO 1-2   LEGGI QUI LA CRONACA DELLA GARA   L’AlbinoGandino fa il colpaccio a Sant’Angelo. Successo prestigioso per gli uomini di Radici

LEMINE ALMENNO-CASTELLEONE 2-2   Il Lemine non sfrutta il passo falso del Sant’Angelo e deve accontentarsi di un solo punto nella sfida contro il Castellone. Per i bergamaschi in gol Traini e Capelli su rigore, mentre i gialloblù di Cremona segnano con un autogol e con il sigillo di Sali. Castelleone che si porta a 7 punti in classifica, distante solo 4 punti dal quinto posto, ovvero la zona play-off dove risiede il Lemine Almenno.

LUCIANO MANARA-TREVIGLIESE 1-1   I bersaglieri vengono fermati sull’1-1 dai biancocelesti della Trevigliese, al termine di un match equilibrato e ben giocato da antrambe. Per il Luciano Manara si tratta del secondo pareggio consecutivo dopo quello della settimana scorsa contro la Luisiana, mentre la Trevigliese ottiene il terzo risultato utile consecutivo. Dopo le vittorie contro Speranza Agrate e Mariano arriva infatti per i biancocelesti un altro punto importante che li proietta al decimo posto in classifica alle spalle proprio del Luciano Manara a 9 punti.

MAPELLO-LUISIANA 2-2   Match rocambolesco ed emozionante quello del comunale di via del Lazzarino. Termina 2-2 l’incontro, con le reti di Ghisalberti e Rota per i padroni di casa, mentre Coita e Tomella in gol per la squadra di Pandino. Mapello che si mantiene dunque in alta classifica in attesa di recuperare la gara contro la Pontelambrese, che in caso di vittoria porterebbe i bergamaschi dritti dritti in zona play-off. Più complicato il discorso per la Luisiana, che al momento è lontana dalle sabbie mobili di fine classifica con 7 punti a referto, ma mercoledì sarà di scena al Carlo Chiesa di Sant’Angelo contro una squadra di vertice vogliosa di riscatto.

MARIANO CALCIO-VERTOVESE 1-4   Partita a senso unico con la Vertovese che stravince e si porta a 9 punti in classifica, dando continuità alla vittoria in Coppa Italia e accendendo una luce anche in campionato. La doppietta di Rossetti e i gol di Folzi e Nicoli consentono ai biancoazzurri di traovare la seconda vittoria esterna del campionato.

OFFANENGHESE-CISANESE 1-0   La partita probabilmente più importante della giornata visto che si affrontavano seconda e terza del girone a pari punti. Alla fine la vince l’Offanenghese con un gol di bomber Panigada maturato nei primi 15 minuti. Offanenghese che ritrova quindi la vetta della classifica, dove comanda il girone B con 2 punti di distacco sul Sant’Angelo. Cisanese che rimane comunque lì in alto a quota 12 punti, ma con la consapevolezza di aver già giocato sia con il Sant’Angelo che con l’Offanenghese.

CODOGNO-PONTELAMBRESE 1-0   I padroni di casa vincono di misura contro un’agguerrita Pontelambrese grazie al gol di Rossi. La formazione lodigiana sale così a 11 punti alle spalle della zona play-off, pronta alla sfida di mercoledì contro l’Offanenghese. Non riesce a smuovere la classifica la Pontelambrese, ancora impelagata in basso con un solo punto.

SANCOLOMBANO-ZINGONIA VERDELLINO 0-2   Tornano a sorridere i bergamaschi che riprendono il cammino dopo la sconfitta di Sant’Angelo. La squadra di Mapelli convince nella prova esterna contro il Bano e porta a casa i 3 punti grazie alle marcature di Chimenti e Bara, realizzate negli ultimi 10′ della ripresa. Zingonia che torna in zona play-off, al quarto posto con 12 punti, agganciando la Cisanese, terza per differenza reti.

SPERANZA AGRATE-SCANZOROSCIATE 2-1   Prima vittoria stagionale per la squadra brianzola che al comunale Salvatore Missaglia supera uno Scanzorosciate ormai in crisi profonda. La squadra di Agrate Brianza trionfa grazie alle reti di Cerrina e Farina, e scavalca in classifica proprio lo Scanzo, la Pontelambrese e il Mariano, tutte e 3 ferme a 1 punto. Scanzorosciate adesso in profonda crisi visto che per la squadra di Bertoncelli, dopo la prima di campionato, sono arrivate 5 sconfitte in altrettante gare.

 

Francesco Nigro

 

Condividi su
X