Top

Eccellenza – La Castellanzese chiude in bellezza contro un grintosissimo Città di Vigevano

Castellanzese-Città di Vigevano 2-0
16′ rig. Colombo, 36′ Colombo 

Castellanzese (4-3-2-1): Chiodi 6, Neimi 6.5 (48’st Compagnone s.v), Ghilardi 7, Cusaro 6.5, De Dionigi 6.5 (49’st Roncari s.v), Moroni 6.5, Pedergnana 7, Bigioni 6, Colombo 7.5 (45’st Zappulli s.v), Dell’Aera 6 (39’st Cesaro s.v), D’Onofrio 6.5 (25’st Nocciola 6). A disp.: Giorgetti, Mantegazza, Ferro, Urso. All.: Roncari 7.
Città di Vigevano (3-5-2): Campironi 6.5, Dalia 6, Cudicini 6.5, Sidonio 6.5 (11’st Procopio 6), Sarr 6 (37’st Colombo s.v), Lagonigro 6.5, Fiore 6 (34’st Brasca s.v), Molina 5.5, Dioh 6.5, Casula 5.5 (27’st Zampiero 6), Ragusa 6.5. A disp.: Nese, Rossi, Palestro, Virgilio. All.: Melchiori 6.5.

Arb.: Raineri di Como (Corvino di Monza / Leonetti di Chiari) 6
Amm.: 19′ Sidonio (Cit.), 22′ Sarr (Cit.), 17’st Nejimi (Cas.), 39’st Bigioni (Cas.)
Esp.: 47’st Dioh (Cit.)

PRIMO TEMPO – A partire fortissimo è il Città di Vigevano che pressa altissimo i neroverdi. Ma un minuto dopo il quarto d’ora Pedergnana si guadagna un penalty. Dal dischetto il solito Colombo non sbaglia e supera Campironi. 1-0 per la capolista Castellanzese. Squillo al 18′ da parte del Città di Vigevano, con Sidonio che però non riesce a girarsi, e la difesa neroverde sventa l’azione. Al 36′ Colombo sorride per la seconda volta siglando il raddoppio per la formazione capitanata da Roncari. Prima frazione di gioco che termina con la Castellanzese in vantaggio per 2-0.

SECONDO TEMPO – Primo quarto d’ora di gioco senza grandi occassioni per nessuna delle due compagini; si assiste ad un continuo botta e risposta. Al 28′ Castellanzese in attacco, Colombo cerca il tris personale, ma Campironi si allunga e dice no all’attaccante neroverde. Il Città di Vigevano ci crede fino in fondo e al 40′ Dioh calcia di potenza, ma la conclusione termina di pochi centimetri sopra la traversa della porta difesa da Chiodi. Al 47′ il Città di Vigevano rimane in 10 uomini, a causa dell’espulsione per proteste di Dioh.

Condividi su
X