Top

Eccellenza Lombardia: le squadre lombarde retrocesse dalla Serie D che saranno nel prossimo campionato

Diamo uno sguardo a quelle che sono le squadre lombarde retrocesse dalla Serie D 2021/22 nel campionato di Eccellenza 2022/23. In totale sono cinque e partendo dal girone A troviamo la Vis Nova Giussano, mentre nel girone B ce ne sono tre, ovvero Brianza Olginatese, Leon e Tritium. Infine, nel girone C è stato inserito il Caravaggio. Ad eccezione della Tritium, che proviene dal girone D della scorsa Serie D, tutte le altre provengono dal girone B. Ad approdare in Serie D dai campionati lombardi sono state invece Varesina, Castanese, Sant’Angelo e Lumezzane.

Vis Nova Giussano

Dopo un 14° posto nel 2020/21 in Serie D, lo scorso anno non è stato raggiunto il risultato sperato e la stagione si è conclusa con una retrocessione, con il 18° posto in classifica, a 9 punti di distacco rispetto alla Real Calepina arrivata 15^. L’ultima apparizione in Eccellenza risale dunque al campionato 2019/20, che ha portato alla promozione in Serie D grazie al secondo posto dietro alla Casatese.

Brianza Olginatese

La squadra di Merate, Cernusco Lombardone e Olginate, si affaccia al prossimo campionato di Eccellenza dopo un anno di Serie D. Una salvezza tentata fino all’ultima giornata e con due vittorie nelle ultime due gare (scontri diretti contro Villa Valle alla 37^ e Leon alla 38^) che non sono servite a nulla. La Brianza Olginatese, vinse l’Eccellenza due stagioni fa nel 2020/21 e grazie a quel risultato si è potuta garantire un posto nella Serie D del 2021/22.

Leon Monza e Brianza

Una stagione molto complicata quella conclusa pochi mesi fa anche per la Leon Monza e Brianza. Nonostante le tre vittorie in quattro gare nel periodo tra il 10 e il 27 aprile, la squadra nelle ultime tre giornate non è riuscita a collezionare più di 1 punto contro Crema, Casatese e Brianza Olginatese. Sembrava essersi aperto uno spiraglio che però non si è concretizzato. La Leon nella stagione 2020/21 fece lo stesso percorso della Brianza Olginatese, in quanto vinse il girone C del breve campionato di Eccellenza.

Tritium

L’ultima apparizione della squadra di Trezzo sull’Adda in Eccellenza risale al 2018/19, quando dopo il secondo posto in campionato dietro al Nibionnoggiono, riuscì a vincere anche il secondo turno degli spareggi nazionali contro l’Edmondo Brian e conquistò dunque un posto nella Serie D 2019/20. Dopo tre stagioni conscutive in Serie D, delle quali un settimo posto nel 2019/20, il ripescaggio al termine del 2020/21 e la retrocessione dello scorso anno, la Tritium è pronta a ripartire con grandi obiettivi per la prossima stagione.

Caravaggio

Sono passati 11 anni dall’ulima volta che il Caravaggio iniziò un campionato di Eccellenza e stiamo parlando dunque della stagione 2011/12 conclusa con la vittoria del campionato, della fase regionale della Coppa Italia e della Supercoppa Lombardia. Dal 2012/13 è sempre poi stata Serie D. Durante questi anni la squadra è rimasta in Serie D dopo l’anno 2014/15 per rilevazione del titolo sportivo dell’Aurora Seriate a mezzo fusione ed è stata riammessa dopo la stagione 2015/16 per completamento organici. Due retrocessioni che dunque non si erano concretizzate del tutto, a differenza di quanto successo lo scorso anno ed è da lì che la squadra bergamasca vorrà di certo ripartire.

Christian Spada

Condividi su
X