Top

Ennesimo episodio dubbio nei confronti della Folgore Caratese

Al posto di spegnere l’incendio, il rigore assegnato al Pont Donnaz nel match di oggi contro la Folgore Caratese infiamma ulteriormente le polemiche che si erano create nelle ultime settimane in merito alle dubbie scelte arbitrali prese nei confronti della società di Michele Criscitiello. Con quello di oggi sale infatti a quota 6 il numero di rigori fischiati contro la squadra di mister Longo nelle ultime sei giornate.

A scatenare l’ira dei componenti della Folgore Caratese è stata la scelta di assegnare un rigore in favore del Pont Donnaz a causa di un tocco di mano da parte di un calciatore della squadra ospite. Il replay di quest’azione però (https://www.instagram.com/reel/CMIfuSEKaH8/?igshid=1pzm6q56c9dn) mostra chiaramente come in realtà ad aver toccato il pallone con la mano sia stato un giocatore della formazione dei padroni di casa: è evidente l’errore arbitrale. Fortunatamente però, l’estremo difensore della Folgore, Bertozzi, è riuscito a neutralizzare il penalty mantenendo così il risultato in parità. Gli errori arbitrali fanno parte del gioco del calcio, quello che però insospettisce i dirigenti della Folgore Caratese è la ripetitività con cui queste sviste stanno penalizzando la squadra di Longo. Poco tempo fa, Michele Criscitiello era intervenuto nel corso della nostra trasmissione per denunciare diversi comportamenti arbitrali sospetti pervenuti nei confronti della sua squadra, la quale vanta il record negativo di essere la formazione che ha subito più cartellini di tutti nel girone A. Mostrando questa statistica, Criscitiello aveva comunicato tutta la sua incredulità scherzando sul fatto che che gli sembrava quasi di aver costruito una squadra di cacciatori e non di calciatori.

L’episodio di oggi poteva risultare deciso nell’economia del match, proprio come era successo domenica scorsa nella partita contro il Bra, al termine della quale la stessa Folgore Caratese aveva diramato un comunicato ufficiale in cui chiedeva alla LND di visionare tutto il match contro i piemontesi affinché ci fossero interventi ufficiali nei confronti dell’arbitro di quella partita. L’assegnazione del rigore di oggi non può dunque che far riflettere in merito ad alcune decisioni arbitrali prese nei confronti della Folgore Caratese nel corso di questo campionato.

Condividi su
X