Top

Fanfulla, brutta sconfitta contro la Bobbiese

Brutta uscita del Fanfulla, che nel memorial “Pierangelo Fagnola e Beppe Ciavatta” viene sconfitto per 5-2 sul campo della Bobbiese, squadra di Promozione emiliana. Una prova negativa che deve far riflettere l’allenatore Andrea Ciceri, perché, anche se le assenze erano molte, i bianconeri hanno offerto una prestazione negativa.

La partita

La gara si sblocca subito dopo 14′ quando Cizza atterra un avversario in area. Per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Da dischetto va Aspas che porta in vantaggio la Bobbiese. Il gol non scuote il Fanfulla. I bianconeri pareggiano 4 minuti dopo con capitan Brognoli, anche lui dagli undici metri dopo un fallo su De Carli. Il Guerriero si rende spesso pericoloso nel corso del primo tempo con Bertelli, che centra la traversa con un tiro cross dalla trequarti, e Colombi, la cui conclusione viene respinta dal portiere neroverde Serena.
Nella ripresa Ciceri cambia 7 uomini e i ritmi si abbassano decisamente. Colombi, tra i migliori, calcia a lato su assist  di Guerrini, ma la Bobbiese prende sempre più campo. La squadra di Melotti ci prova un paio di volte di testa ma Carriello si fa trovare pronto. Il numero uno del Fanfulla, però, non può nulla al 67′ sulla conclusione da centro area di Franchi. Il vantaggio degli emiliani dura comunque poco. Gli ospiti trovano subito il 2-2, al 69′ con Spaneshi, che insacca perfettamente un preciso sinistro. Le squadre si allungano e nella seconda parte di tempo il Fanfulla crolla. Al 75′ i padroni di casa tornano avanti, ancora con Franchi, che sfrutta meglio una ripartenza dei compagni. Passano 8 minuti e arriva anche il 4-2 di Lombardi. Nel recupero chiude la gara il 5-2 di Murro, in tap-in dopo una conclusione di Bargi.
Condividi su
X