Top
FantaBePi

FantaBePi | Le probabili formazioni, sempre aggiornate

Quarta giornata di ritorno in Eccellenza e altro appuntamento con il nostro fantacalcio. E con esso le probabili formazioni in vista delle gare di domenica 2 febbraio. Ricordatevi che è stato spostata la chiusura delle formazioni, ora alle ore 14.20. Ma attenti a terminare le vostre scelte entro quell’ora. E lunedì non perdete l’appuntamento con Paolo  Zerbi e Mattia Boria. Seguite i nostri consigli, poi però… prendete le vostre decisioni!

 

ARDOR LAZZATE-SETTIMO

ARDOR LAZZATE: Manca il solo Peverelli, squalificato dopo l’espulsione di domenica. Attenzione alle possibili novità dovute dall’esordio di Bonazzi in panchina. Si va verso il 3-5-2 o 3-4-1-2 con Scapinello da centrocampista o da trequartista. Dietro possibile esordio di Torriani nella linea a tre.

SETTIMO: Solito inghippo legato alla presenza di Catta, verosimilmente ancora out causa pubalgia. Al centro della difesa torna Becchi, al fianco di Tomassone. Rischia il posto Davenia, oppure se sarà difesa esperta, spazio per Annoni al posto di Pellegata.

 

BUSTO 81-ACC.PAVESE

BUSTO 81: Tutti a disposizione di Crucitti che, nel suo 4-4-2 ha come unico vero dubbio il giovane a sinistra: Sylla o Milani? Favorito sempre il primo. Dietro potrebbe toccare nuovamente a Nejmi, da qualche settimana in panchina.

ACC.PAVESE: Squadra che vince non si cambia, bomber che vince non si cambia. Romano inossidabile al centro dell’attacco, la scorsa domenica Albertini sfoderò l’artiglieria pesante schierando Zani, Grossi e Catania dietro il capocannoniere del girone. Se prevarrà la prudenza, dentro Castillo al posto di uno dei tre trequartisti (Zani?)

 

CASTANESE-MARIANO

CASTANESE: Ancora una novità in entrata per i neroverdi, che rinforzano la mediana con l’arrivo di Alessandro Papa, classe 1997. Nell’undici dovrebbe tornare Barbaglia, probabilmente in posizione più avanzata, per il resto conferme dell’undici titolare.

MARIANO: Da valutare, nuovamente, le condizioni di Delle Fave. Che però, contro la Varesina, è entrato a partita in corso. Probabile possa essere così in una partita dove non si può sbagliare per far sì che l’avversario affondi definitivamente.

 

FENEGRO’-CALVAIRATE

FENEGRO’: La vittoria di Vergiate ha dato più certezze a Fiorito. Anche relativamente al modulo: 3-5-2 più che 4-3-3, quindi, con Emiliano e Principe coppia offensiva. Curci largo a destra, Cannataro da raccordo, dietro il tris formato da Gottardi, Luciani e Picozzi.

CALVAIRATE: Tre su tre nel 2020, ma l’ultima vittoria ha riportato alla ribalta Luca Passoni. Che si gioca una maglia da titolare, verosimilmente, con Zappettini, per una Calvairate che potrebbe essere molto più offensiva. Il resto è confermato, con i ballottaggi che riguardano prevalentemente i giovani.

 

PAVIA-VERBANO

PAVIA: Una delle formazioni più in difficoltà, ma la rosa è questa e difficilmente si potrà cambiare più di tanto. Probabile il ritorno di Ndou in mediana per dare un po’ più di fisicità al reparto.

VERBANO: La capolista scossa dal caso Crociati: il giocatore avrebbe manifestato l’intenzione di partire per l’Australia, giocando con il Pavia la sua ultima partita. Celestini (e la società) hanno dato il benservito già prima, quantomeno non convocandolo. Out anche Malvestio, squalificato. In difesa spazio a uno tra Scurati e Lonardi. A centrocampo torna buono Oldrini?

 

RHODENSE-SESTESE

RHODENSE: Out Formato per squalifica, da esterno potrebbe giocare il giovane Riosa. Dietro Venza a guidare la difesa con i giovani, davanti Gentile-Caruso con Miculi ancora a partita in corso.

SESTESE: Non ci sarà Coulibaly (comunque alternativa nelle ultime partite), dubbi sulla presenza di Coppola e Okaingni. Ritorna Botturi dopo la squalifica, riprendendo così il suo posto da centrale nella difesa a tre.

 

VARESINA-VOGHERESE

VARESINA: Ancora out Taino, il dubbio di Spilli riguarda la punta: Milazzo o Vezzi? Il secondo utile anche a partita in corso, vero, ma gli ultimi gol potrebbero aver ribaltato le gerarchie. Dietro Un solo under (Boccadamo?), a centrocampo Rebolini, Pellini e Bellacci con Deodato più avanzato.

VOGHERESE: Squadra che vince non si camb…ierebbe. Ma gli infortuni hanno tolto dalla lotta anche l’esterno Buscaglia che, verosimilmente, ha finito la stagione. Cogliati come soluzione da esterno alto.

 

ALCIONE-VERGIATESE

ALCIONE: I big sono tornati tutti, ma ora c’è da capire le loro condizioni. Probabile che uno tra Zingari, Orlandi e Laraia, così, inizi in panchina. Dietro torna Torrisi al fianco di Carlone. Il centrale, infatti, ha scontato le tre giornate di squalifica.

VERGIATESE: Pasiani, febbricitante settimana scorsa, riprenderà il suo posto tra i pali. Così, anche per la regola dei giovani, serve un 2000 o un 2001: Segalini (out Ballgjini) o Luca Menga (out Moroni)?

Condividi su
X