Top

Il Fossano può sorridere, revocato il punto di penalizzazione

Nella giornate odierna la società piemontese ha reso noto tramite i propri canali ufficiali il seguente annuncio: “Il Fossano Calcio 1919 comunica che la Corte Federale d’Appello ha accolto il reclamo interposto dalla società avverso la decisione del Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare che, tra le sanzioni inflitte, prevedeva l’applicazione di un punto di penalizzazione in classifica generale. Reclamo accolto e di conseguenza annullate le sanzioni inflitte in precedenza: il Fossano si riprende quel punto che aveva meritatamente conquistato sul campo, portandosi a 26 punti nell’attuale classifica di Serie D. Il presidente Gianfranco Bessone, il direttivo e tutto il Fossano ringraziano l’avvocato Nicola Schellino per la collaborazione e per la professionalità poste a servizio della società”. 

Si tratta dunque di un’importantissima novità in vista delle ultime giornate di campionato. Dal momento che settimana scorsa sono stati ufficialmente annullati i playout, sono principalmente tre le formazioni del girone A che nelle prossime gare dovranno conquistare il maggior numero di punti per evitare di perdere la categoria, tra queste c’è senza dubbio anche il Fossano. A quattro giornate dalla fine, la classifica vede infatti i Blues appena fuori dalla zona retrocessione con un punto di distacco rispetto al Vado e due rispetto al Borgosesia. Proprio questo mercoledì i liguri avevano avuto l’opportunità di allontanarsi dalla penultima posizione, ma non sono stati in grado di andare oltre lo 0-0 sul campo del Chieri.

Questo punto potrà dunque dare un ulteriore spinta ai piemontesi del Fossano, i quali, nelle ultime cinque giornate, sono riusciti a conquistare ben 3 vittorie. Sono però numerosi gli ostacoli che i blues dovranno affrontare prima di poter festeggiare la salvezza, a partire dal 6/06, giorno in cui andrà in scena il match contro la Sanremese, formazione che ospiterà il Fossano con l’obiettivo di conquistare quei tre punti che le permetterebbero di continuare ad ambire alla quinta posizione.

(foto: Fossano)

Emanuele Vento 

Condividi su
X