Top

Galli ricomincia da Magenta: “Abbiamo ambizioni importanti”

Da gialloblù a gialloblù. Marcello Galli ha voglia di una nuova avventura. Dopo due anni e mezzo alla guida del Sedriano e un campionato vinto l’anno scorso in Prima Categoria ricomincia da Magenta.

«Qui c’è una società importante, con grandi ambizioni e la volontà di fare un campionato da protagonista» spiega l’allenatore. A far propendere Galli per il Magenta, la grande stima da parte dell’ambiente. «La società mi seguiva da mesi e nonostante l’ampia possibilità di scelta ha puntato su di me» racconta. «Molti giocatori hanno parlato bene del mio lavoro e il presidente Cerri mi ha voluto fortemente» rivela il tecnico, sottolineando come Magenta rappresenti una piazza che deve puntare in alto. Galli infatti non si vuole nascondere. «Abbiamo una squadra strutturata splendidamente, è il mix giusto tra giovani ed esperti» assicura. L’obiettivo quindi è giocare per i primi posti della classifica. «La scorsa stagione non è andata benissimo, ma era anche la prima in Promozione – dice Galli – ora è tempo di crescere».

Il Magenta guarda anche al mercato. Eros Savarese ha infatti deciso di seguire il suo vecchio allenatore, ma Galli è stato chiaro, vuole una rosa da ventidue giocatori al massimo, tutti funzionali alla sua idea di calcio offensivo. «Voglio una squadra che possa recuperare il pallone rapidamente e andare in verticale» afferma l’allenatore. Linee alte, spazi stretti e ricerca costante della porta, questi i capitoli evidenziati nel manuale del calcio di Galli.

In casa Magenta poi si punterà anche alla valorizzazione dei ragazzi del settore giovanile. «Abbiamo intenzione di integrare la rosa con allievi e juniores» conferma l’allenatore, chiarendo la volontà di trattenere i giovani più interessanti, come Cristian Garavaglia.

 

 

Condividi su
X