Top
Legnano

Giovanni Munafò: «Se non entrano i tifosi, non entro neanche io»

Giornata di polemiche ieri pomeriggio a Cesate. Poco prima della sfida fra Saronno e Legnano, fuori dallo stadio sono stati fermati molti tifosi lilla proprio all’esterno dai cancelli, nonostante le autorità competenti non avessero diramato alcuna ordinanza a riguardo.
Tra coloro costretti a restare fuori anche molti membri dello staff societario del Legnano, inutili le loro proteste, comprese quelle dello stesso presidente lilla Giovanni Munafò. Solo al 25’ di gioco il patron è potuto entrare a vedere i suoi giocatori all’opera.
La cosa più sconcertante è che a bloccare l’ingresso alla maggior parte dei lilla sono stati dei supporter del Saronno che si sono barricati davanti alla biglietteria. Il massimo dirigente del Legnano commenta infuriato con un agente «Non è giusto che non possano entrare tutti, è una partita in trasferta e la Curva vuole essere presente. Provate a parlare anche con i tifosi del Saronno e risolvete la cosa».
Sicuramente l’episodio ha unito ancora di più la piazza al club «Devono entrare tutti i tifosi – conclude il Pres Munafò – altrimenti non entro nemmeno io».

Condividi su
X