Top

Il Gozzano perde colpi, fari puntati su Bra e Castellanzese

È sempre difficile riuscire a mantenere lo stesso ritmo nel corso di una stagione, ci sono periodi in cui il rendimento di una squadra potrebbe infatti calare. In queste prime 23 giornate, il Gozzano non è riuscito a trovare la vittoria soltanto otto volte, tre di queste nelle ultime cinque gare: tre pareggi con Bra, Casale e Sanremese. Potrebbero approfittare di questo periodo di difficoltà del Gozzano la Castellanzese e il Bra, formazioni che attualmente in classifica distano soltanto quatto punti dalla capolista. Da non sottovalutare anche l’outsider Pont Donnaz, che si trova a meno nove dalla vetta ma con una partita in meno.

Dopo il pareggio ottenuto sul campo della Sanremese, il Gozzano questa domenica dovrà vedersela con un’altra squadra ligure, la Lavagnese, formazione in disperata ricerca di punti che si presenterà in Piemonte dopo aver subito quattro sconfitte nelle ultime quattro gare, farà inoltre il suo esordio sulla panchina bianconera mister Cristiano Masitto. In caso di passo falso del Gozzano, potrebbero approfittare le sue inseguitrici: mentre la Castellanzese sarà impegnata a cercare la sesta vittoria consecutiva nel match casalingo contro l’Arconatese, il Bra cercherà invece di ottenere i tre punti nel derby piemontese contro il Casale.

A questo punto della stagione però, stanno diventando sempre di più gli appassionati di favole sportive che sognano una vittoria finale della Castellanzese in stile Leicester. I neroverdi erano infatti partiti con l’obiettivo di raggiungere la salvezza, ma i risultati ottenuti dagli uomini di mister Mazzoleni in questa prima parte della stagione hanno catapultato i neroverdi nella zona più alta della classifica.

(foto: Castellanzese)

Condividi su
X