Top

Il Gozzano rimonta la Folgore Caratese e saluta la Serie D con una vittoria

Chiude in bellezza il Gozzano di mister Soda, che a sorpresa rimonta i due gol di svantaggio subiti nel primo tempo e raggiunge quota 78 in classifica. Termina dunque con una sconfitta invece l’esperienza di mister Longo alla guida della Folgore Caratese, squadra che conclude dunque il campionato in ottava posizione con 8 punti di distacco rispetto alla zona playoff.

I padroni di casa partono forte e creano diverse occasioni da gol già nei primi minuti di gioco, i rossoblù cominciano invece con il freno tirato e perdono numerosi palloni in maniera banale. Ad aprire le danze ci pensa Ciko, il quale si spinge nella metà campo avversaria in cerca di fortuna e viene dimentico dalla difesa avversaria in area di rigore, per il centrocampista è fin troppo facile spingere il pallone in rete. Circa 10 minuti dopo la Folgore trova il gol del raddoppio, il mago Macrì nasconde il pallone agli avversari e trova Di Stefano in mezzo all’area di rigore, Cincillà battuto e Gozzano costretto a recuperare ben due reti. La squadra di mister Longo chiude il primo tempo in avanti, ma non riesce a blindare il risultato, l’arbitro manda le formazioni negli spogliatoi sul risultato di 2-0. Nella ripresa però è tutta un’altra storia, Confalonieri e Carboni vengono inseriti da Soda e il Gozzano cambia marcia. Al 54′ Mastaj sfrutta una disattenzione della difesa biancoblù e scaglia un tiro violentissimo che finisce appena sotto la traversa, non passano neanche 3 minuti e gli ospiti trovano il gol del pareggio, sugli sviluppi di una palla inattiva Piraccini decide di calciare da fuori area, Pizzella rimane fermo e il pallone varca la linea di porta. Allegretti decide poi di lasciare la firma anche su questa gara, 25° rete stagionale per lui e rimonta completata, il Gozzano passa in vantaggio a sette minuti dalla fine e gestisce ottimamente gli ultimi istanti di gara.

Nonostante la sconfitta, può senza dubbio ritenersi soddisfatto della stagione dei propri ragazzi mister Longo, il quale nel dopo sottolinea ancora una volta l’ottimo lavoro svolto dal gruppo in questa annata. Sorride anche mister Soda, che però preferisce non sbilanciarsi in merito a quelli che saranno i progetti futuri, bisognerà infatti attendere almeno qualche settimana per capire quale sarà il destino del Gozzano.

Emanuele Vento 

Condividi su
X