Top
Prima Categoria A, Fabio Pasetti ritorna sulla panchina dell'Ispra

Prima Categoria A | Ispra sarà sconfitta a tavolino. Fabio Pasetti: “Per noi è una brutta botta”

Un errore nei cambi e in casa Ispra si va verso la sconfitta a tavolino. La vittoria netta, anche se sudata, contro l’Antoniana fanalino di coda si trasformerà infatti in un 3-0 in favore della formazione bustocca. La formazione di Fabio Pasetti rimarrà comunque al terzo posto in classifica, ma il Ferno si allontana.

 

Il cambio errato

Ispra con tre under in campo, Battistello e Brovelli classe 1998 e Lamorte classe 2000. Gli infortuni e le squalifiche avevano tolto dall’undici titolare Cerutti e Magistri, i cambi durante la partita hanno scombussolato i giovani in campo in particolar modo dopo il calcio di rigore assegnato alla formazione biancorossa (e poi sbagliato da Scapolo). Sei minuti con un giovane in meno, l’ingresso di Antonetti rimetteva a posto la situazione ma ormai la frittata era fatta.

 

Fabio Pasetti: “Per noi è una brutta botta”

Amareggiato il tecnico di casa Ispra Fabio Pasetti: «Per noi è una brutta botta. Sul momento eravamo tutti arrabbiati e ci si sentiva tutti responsabili, ma ora dobbiamo metterci tutto alle spalle e voltare pagina». I playoff non sembrano compromessi, ma il tecnico biancorosso aveva altri pensieri per il mese di febbraio: «Avevo detto ai ragazzi di stare concentrati per arrivare alla sfida con la Solbiatese e provare a mettere un po’ di pressione alla squadra più forte del campionato. La sconfitta a tavolino cambia tutto».

Condividi su
X