Top

La Castanese si sblocca, Settimo ancora a quota 0

La Castanese, dopo due rinvii, ritrova il campo e conquista i primi 3 punti in campionato battendo il Settimo Milanese. La squadra di Garavaglia, all’esordio sul campo di casa, regala un’ottima prestazione corale, dimostrando anche una buona tenuta difensiva quando si è trattato di conservare il risultato.

La sblocca Pelucchi

Primo tempo sottotono, con le due squadre che cercano di rimanere compatte e di non lasciare spazio all’avversario. La partita si accende al 40’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Pelucchi porta in vantaggio la Castanese con un gran colpo di testa. Il Settimo non subisce il contraccolpo e chiude con delle buone fiammate offensive, ma i tentativi della formazione di Invernizzi risultano vani.

Ripartenza fatale

Nella ripresa gli ospiti partono forte e cercano di controllare il gioco. L’occasione più concreta per i biancorossi arriva però solo all’80’, quando Gentile riesce a concludere quasi a botta sicura ma Sciocco salva tutto sulla linea di porta. Nel finale, all’87’, i padroni di casa colpiscono in contropiede con Fasani che fissa il punteggio sul definitivo 2-0.

Le pagelle

CASTANESE: Manini 6.5; Belloli 6, Pelucchi 7 (al 81’Barbaglia sv), Canattaro 6, Rorato 6; Perotta 6.5 (93’ Garavaglia sv); Greco 6.5, Martelli 6 ( al 56’ Sciocco 6.5); Casiraghi 6 (al 75’ Fasani 7), Broggini 6.5, Milani 7 (al 72’ Pellegatta 6.5). A disposizione: Puglielli, Bianchi, Vacirca, Lombardi. Allenatore: Alfio Garavaglia

SETTIMO MILANESE: Angeleri 6; De Lucia 6, De Grandi 5.5, Pacchieni 6, Romano 5.5, De Dionigi 5.5; Laraia 5.5 (66’ Anelli 6.5),  Braga 5.5 (al 58’ Battaglia 6), Adorni 6.5 (al 90’ De Marco sv); Gentile 6 (al 93’ Cipullo sv); Moretti 6. A disposizione: Puglia, Comito, De Marco, Longo, Santoli, Spaggiari. Allenatore: Gianluca Invernizzi

                                                                                                                                                                   Alessandro Arienti 

Condividi su
X