Top

L’Alcione si sblocca, Accademia Pavese a punteggio pieno

Al “Kennedy” di MilanoAlcione e Settimo si giocano i primi punti della stagione, in quello che sembra già uno scontro salvezza.

Uno – due shock

Gli ospiti partono subito forte con Gentile che dopo appena un minuto di gioco colpisce il palo. Il Settimo continua ad attaccare ma è l’Alcione a passare in vantaggio al 23′ grazie al colpo di testa di Cusaro. Una beffa che diventa doppia dopo appena due minuti, quando viene concesso un rigore molto generoso agli orange. Dal dischetto va Orlandi che non sbaglia. Uno – due pazzesco dell’Alcione. Il Settimo rimane inevitabilmente tramortito e i padroni di casa conservano il doppio vantaggio fino all’intervallo.

Tutto in pochi minuti

Nello spogliatoio Invernizzi carica a dovere i suoi che dopo 10 minuti dall’ingresso in campo raggiungono il pareggio grazie al piazzato di Battaglia e all’autorete di Carlone, che di testa infila nella sua porta su cross di Adorni. L’Alcione, però, a stretto giro di posta trova la rete del nuovo vantaggio ancora con capitan Orlandi. Altra doccia fredda per i biancorossi che, come nel primo tempo, subiscono gol nel loro momento migliore. Nel finale si scaldano gli animi e la partita si spezzetta. A trarne vantaggio è la squadra di Albertini che conserva il 3-2 fino alla fine.  Invernizzi applaude la prestazione dei suoi, ma sa che dalla prossima occorrerà far punti.

Le pagelle

ALCIONE: Greguol 6.5, Giugno 6.5, Bandini 6 (41′ st Tagliabue s.v), Carlone 5, Filadelfia 6, Cusaro 7, Grossi 6 (30′ st Fabozzi 6), Martinoia 6 (3′ st Cozzi 6), Zani 5.5 (44′ st Cicogna s.v), Orlandi 7.5 (47′ st Palmieri s.v), Linati 5.5. A disposizione: Foppa Pedretti, Pica, Carlini, Paron. Allenatore: Omar Albertini

SETTIMO MILANESE: Puglia 6, De Lucia 6, Pacchieni 5.5, De Grandi 6.5, Romano 5.5, De Dionigi 6, Laraia 6 (19′ st Anelli 6), Moretti 5, Adorni 6.5, Gentile 6.5, Battaglia 7 (16′ st Braga 6). A disposizione Paradiso, Spaggiari, De Marco, Galbiati, Morjan, Cipullo, Comito. Allenatore: Luca Invernizzi

Accademia show

Ad Arluno, invece, l’Accademia Pavese affrontava il Milano City. Con una vittoria i biancorossi avrebbero potuto raggiungere in testa alla classifica la Varesina, che nell’anticipo di ieri ha sconfitto la Vogherese. Obiettivo raggiunto per la squadra di Balestra, che è passata grazie alla doppietta di Catta. Ai padroni di casa non è bastato  il gol di Mbengue che ha momentaneamente accorciato le distanze a metà secondo tempo.

                                                                                                                                                                          Matteo Ventura 

Condividi su
X