Top

LND, al vaglio l’aggiornamento del protocollo

Dopo le veementi proteste delle società e i continui rinvii delle partite, la Lega Nazionale Dilettanti ha annunciato che è al vaglio l’aggiornamento del protocollo per la Serie D e la Juniores Nazionale. La LND ha inoltrato la proposta d’integrazione a quello attualmente in vigore attraverso il responsabile medico, il professor Carlo Tranquilli.

Tamponi rapidi

Il cambiamento riguarda soprattutto l’adozione dei tamponi rapidi per prevenire la diffusione del contagio, effettuabili presso le società. Una decisione fondamentale per velocizzare le procedure e permettere di isolare prontamente i contagiati. Una volta esaminata dalla commissione medica della Federazione, la proposta sarà approvata. La Lega spera di concludere in tempi brevi, dato che tra un paio di settimane ricomincerà il regolare svolgimento dei tornei.
«Abbiamo fatto quanto era nelle nostre competenze, recependo le istanze delle società: ora attendiamo il via libera della FIGC» ha dichiarato Luigi Barbiero, coordinatore della Serie D. «La ripresa del campionato non potrà che essere subordinata all’adozione del nuovo protocollo sanitario» ha aggiunto il dirigente, sottolineando come «una volta approvato, sarà rimodulato anche il regolamento per la richiesta di rinvio degli incontri per i casi di Covid».

Condividi su
X