Top

Mercato Eccellenza, il Sant’Angelo rinforza attacco e difesa blindando due top player assoluti

Il Sant’Angelo è uscito sconfitto dal match contro l’AlbinoGandino, ma la squadra di Gatti potrà già rifarsi a partire da mercoledì sera, nello scontro casalingo contro la Luisiana. Nel frattempo i rossoneri hanno registrato due colpi importanti, in difesa arriva Ardit Marku, calciatore con quasi 50 presenze in D, e in attacco il ritorno di Christian Bertani, protagonista del gironcino di Eccellenza della scorsa estate con la casacca rossonera.

Christian Bertani torna a vestire rossonero, e già domenica è sceso in campo nel match contro l’AlbinoGandino. Si tratta di un acquisto importantissimo per i barasini, visto che Bertani è un attaccante che ha giocato ad altissimi livelli e potrà dare un enorme contributo a mister Gatti.

Classe 1981, Bertani arriva dall’Eccellenza piemontese, e torna a Sant’Angelo dopo la stagione passata vissuta da protagonista. Nel curriculum di Bertani spiccano sicuramente le esperienze in Serie B e in Serie C, soprattuto la cavalcata trionfale che gli ha concesso di vincere il campionato di Serie C con il Novara, segnando 11 gol.

Bertani con la maglia del Novara

Per Bertani c’è poi stata anche la possibilità di giocare sempre in Serie B con la maglia prestigiosa della Sampdoria, e il neo bomber barasino è stato protagonista anche di 6 gol. Avere un giocatore di questo calibro in Eccellenza è sicuramente un lusso che pochi si possono permettere, ma il Sant’Angelo punta in grande, e per vincere il campionato si prova a giocare anche questa carta.

 

Il secondo volto nuovo in casa barasina è quello di Ardit Marku, difensore centrale classe 1996 e di nazionalità albanese. Arriva dal Caravaggio in Serie D e sarà una pendina fondamentale per la difesa di mister Gatti, il reparto che per ora ha convinto meno di tutti.

 

Ardit è cresciuto nelle giovanili dell’Albinoleffe, per poi collezionare 45 presenze in serie D con le maglie di Breno e Caravaggio. Vedremo cosà riuscirà a fare con la casacca rossonera, ma una cosa è certa, il Sant’Angelo vuole vincere a tutti i costi.

 

 

 

 

 

Francesco Nigro

Condividi su
X