Top

Novità in casa Fanfulla, ufficializzato l’arrivo di Tufo

Ennesima manovra di mercato in casa Fanfulla, società che nelle ultime ore si è aggiudicata le prestazioni sportive di Federico Tufo, esterno classe 2001. Questo nuovo acquisto non può dunque che confermare ancora una volta l’intenzione del club bianconero: puntare sulla linea verde, sono diversi i giovani che nel corso di questa sessione estiva di calciomercato sono già arrivati a Lodi. Prima di Tufo infatti, avevano deciso di sposare la causa bianconera anche AustoniRadaelliMaspero e Magli.

L’ufficialità dell’acquisto di Tufo è stata comunicata dalla società stessa sui propri canali social tramite il seguente comunicato: “Rinforza il reparto esterni il Fanfulla grazie all’arrivo di Federico Tufo. Nella giornata di oggi il club di viale Pavia e il classe 2001 hanno trovato ufficialmente l’accordo che legherà il 19enne, saranno 20 a dicembre, ai colori bianconeri per la stagione 2021-2022. Utilizzabile come esterno sinistro nel reparto offensivo ma anche sulla trequarti, Tufo ha effettuato la trafila a livello giovanile con il Monza, arrivando anche a vestire la maglia della selezione Under17 nel campionato 2016-2017 chiudendo a quota 8 reti. Poi, a seguire, tre anni di Juniores Nazionale con Ciserano, Folgore Caratese e Pavia tra il 2018 ed il 2019, trovando sempre la via del gol. Proprio con lo stesso Pavia però a 17 anni approda in prima squadra. Siamo in una stagione, 2019-2020, che lo vedrà poi a dicembre spostarsi in Serie D. La prima esperienza nel campionato di quarta serie è quella con il Dro. Una parentesi però molto breve visto che dopo neanche due mesi dal suo approdo in Trentino il campionato viene fermato a seguito dell’esplosione della pandemia da Covid19. La scorsa estate quindi, chiuso il rapporto con il Dro, Tufo torna in Lombardia. E non molto lontano da Lodi, visto che firma con la Luisiana, nel campionato d’Eccellenza in una squadra pronta a puntare in alto. Anche qui però, come tutti sanno, la stagione praticamente non si disputa, con lo stop sopraggiunto dopo solo un mese dal via delle competizioni ufficiali. In primavera l’Eccellenza riparte con il mini torneo sempre suddiviso nei tre gironi. Ma, in nessuno di essi, è presente la Luisiana che si unisce alla schiera di squadre che si oppone al nuovo via osservando da spettatrice alle dieci partite disputate. Per Tufo quindi un ulteriore stop, interrotto proprio dall’accordo con il Fanfulla, quando manca una settimana esatta all’inizio della preparazione”. 

Oltre a posare con la nuova maglia, nella giornata odierna il giovane Tufo ha anche avuto modo di rilasciare le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Fanfulla: “Essere qui è bellissimo. Sappiamo tutti della storia di questa società, dei grandi risultati che ha ottenuto negli ultimi anni, quindi non posso che essere fiero di farne parte. La speranza è sempre quella di lasciare il segno e delle sensazioni positive, per questo darò sempre tutto. Oltre alla grandezza del club, mi troverò a lavorare con giocatori importanti e che hanno contribuito ai traguardi raggiunti dal Fanfulla nelle stagioni passate. Per me quindi questo sarà motivo di sicura crescita“.

Condividi su
X