Top

Paolo Crucitti, Rhodense: «180 minuti per continuare a sperare»

Dopo la vittoria per 2-0 sull’Olimpia di sabato scorso, la Rhodense è nuovamente al lavoro in vista del terzo turno playoff, che vedrà gli arancionero impegnati con la Vertovese, squadra bergamasca, classificatasi terza nel girone C di Promozione.
«Sono contento – esordisce così Paolo Crucitti, tecnico della Rhodense – Non era facile scendere in campo con la giusta testa e il giusto spirito dopo la sconfitta nello spareggio con la Castanese. Sabato contro l’Olimpia abbiamo fatto una signora gara, potevamo chiuderla prima sicuramente. Eravamo favoriti avendo a disposizione il doppio risultato, ma aver vinto, a livello morale, ci ha dato sicuramente una spinta in più per continuare a fare bene».
In merito alla squadra avversaria, la Vertovese, l’allenatore degli arancionero racconta «Non li conosco personalmente, ma ho avuto modo di vedere alcuni video delle partite. Sono una squadra davvero solida, soprattutto in fase difensiva. Dovendo disputare sia l’andata che il ritorno ci aspettano 180 minuti difficili; alcuni dei miei ragazzi conoscono un giocatore della Vertovese. Stiamo già lavorando e preparando quest’importante sfida nel migliore dei modi; punteremo ovviamente sui nostri punti di forza e cercheremo di consolidare quelli più deboli».
Ancora poche le certezze su chi scenderà in campo sabato «Ho la fortuna di avere tutti a disposizione – dichiara Paolo Crucitti – Purtroppo Aloe e Meriggi hanno terminato la loro stagione. Erano due giocatori che nel corso del campionato hanno dato un grande contributo alla squadra, ma anche con le loro assenze, abbiamo visto già contro l’Olimpia, riusciamo a giocare bene e a portare a casa il risultato; il merito è di tutti i ragazzi che sono sempre pronti a entrare e a fare bene».
L’appuntamento per l’andata del terzo turno playoff fra Rhodense-Vertovese è previsto per sabato 19 maggio ore 16.00 presso il campo di Rho.

MARTINA CROSTA

Condividi su
X