Top

Rams Milano vincono in campo e fuori

Ai Rams Milano basta il quarto finale per avere la meglio dei Pirates Savona. Sono infatti gli ospiti a passare in vantaggio grazie al successo del primo drive offensivo, con trasformazione non completata e punteggio sullo 0-6. Da questo momento però la difesa dei Rams non ha più concesso nulla ai liguri, mettendo peraltro i primi punti di serata a tabellone con la safety che ha aperto la rimonta. L’attacco infatti, fino a questo momento capace di muovere la palla ma inceppatosi nei momenti cruciali, piazza il big play che fa girare definitivamente l’inerzia della gara a poco più di due minuti dal termine. L’ultimo disperato tentativo della squadra di Savona ha solo concesso un’altra occasione di dimostrare la serata di grazia della difesa Rams, fumble provocato e ricoperto, con conseguente partita in ghiaccio.
Quindi squadra di coach Paolo Crosti che porta a casa la prima vittoria ed i complimenti di tutti per aver utilizzato l’incontro per la sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione per intercettare sul nascere molti tipi di tumori ormai sconfiggibili senza conseguenze per i pazienti. Come da tradizione statunitense la gara è stata quindi “tinta” di rosa, come il colore della divisa del coach dei Rams, delle porte e dei fiocchetti sulle maglie dei padroni di casa.
Per i Rams ora in programma la prima gara esterna della stagione in quel di Asti, con gli Alfieri alla ricerca di riscatto dopo le sconfitte sonanti subite da Novara e Chiavari.

 

Mattia Boria

Condividi su
X