Top

Real Calepina, Carminati frena l’entusiasmo: «Inutile guardare la classifica ora»

Nonostante lo stop dei campionati, l’umore della Real Calepina è altissimo. A Telgate non si aspettavano una partenza così positiva. La squadra, infatti, creatasi solo quest’estate, è prima in classifica nel girone B di Serie D e culla il sogno di raggiungere i professionisti. L’allenatore Simone Carminati, intervistato da BergamoeSport, ha voluto frenare gli entusiasmi.

MOMENTO«Visti i continui rinvii la scelta di fermarsi è condivisibile a patto però di stilare un nuovo protocollo, il quale deve cercare di essere prima di tutto applicabile dalle società, ricordandosi che si ha a che fare con realtà dilettantistiche. Il calcio come altri ambienti lavorativi non è sicuramente immune al virus però se ci si attiene alle disposizioni igienico-sanitarie si può riuscire a limitarne la sua diffusione».

CLASSIFICA – «Come ho sempre sostenuto, preferisco non commentare la classifica ad oggi, conta pochissimo ciò che abbiamo ottenuto, conterà molto di più ciò che cercheremo di ottenere in futuro nella speranza di poter giocare un campionato regolare con un’andata e un ritorno. Voglio comunque fare un plauso al gruppo che alleno per la serietà e l‘impegno che i ragazzi stanno mettendo anche in un momento di incertezza come questo, nella speranza di poter al più presto tornare a giocare e a divertirsi come stavamo facendo prima della sospensione del campionato».

Condividi su
X