Top

I recuperi del mercoledì in Serie D: Bra per il primato, la Folgore per i play-off

Ormai ci siamo abituati, il mercoledì è un classico giorno di recuperi in Serie D. Saranno sei quelli di domani, tra girone A e B. Il più interessante è senza dubbio quello di Lavagna, dove arriva il Bra. I giallorossi vincendo si riporterebbero in testa alla classifica, con un punto di vantaggio sul Gozzano. I liguri, però, sono in un buon momento, dopo la vittoria sull’Imperia e il pareggio contro la Caronnese. È un periodo positivo anche quello di Città di Varese e Folgore Caratese. I biancorossi si sono ripresi battendo il Borogosesia mercoledì e facendo 1-1 domenica con il Saluzzo, ma la classifica resta complicata. Ormai dalle parti del Franco Ossola hanno rinunciato ai sogni play-off e la squadra sembra essere entrata nell’ottica della lotta salvezza. I brianzoli nell’ultimo mese hanno raccolto dieci punti e un successo li proietterebbe a quota 25 punti, al quinto posto al pari della Caronnese.

Le altre

La stessa posizione in cui si augura di essere domani anche il Derthona. I Leoni hanno sofferto di troppi alti e bassi in questa prima parte di campionato e il Casale è un osso duro, ma il convincente 3-2 contro il Borgosesia può aver fatto scattare la scintilla della continuità. Una caratteristica che pare aver perso il Pont Donnaz. I valdostani hanno totalizzato appena tre punti nelle ultime quattro giornate e giocheranno contro un Fossano riposato il rinvio del match contro la Sanremese. Sfida ad alta tensione poi tra Arconatese e Borgosesia (diretta ore 14.30 su BePi. Sport). Entrmbe cercano punti pesanti per uscire dalla zona play-out. Nel girone B, infine, classico testacoda tra una Casatese che con i tre punti tornerebbe seconda e un Caravaggio che vuole tirarsi fuori dalle parti calde della classifica.

Condividi su
X