Top

I recuperi nella Serie D lombarda: il Breno strappa un punto, Varese ancora a 0 punti

Non riesce proprio a sbloccarsi il Città di Varese, che perde la quarta partita su quattro in campionato e resta ancora in fondo alla classifica nel girone A. I biancorossi, nonostante una buona partita, pagano alcune disattenzioni di troppo e cadono in casa nel derby contro la Caronnese. Nel girone B, invece, finisce in parità il recupero tra Breno e Tritium. Un 2-2 che non accontenta nessuno, perché entrambe le squadre cercavano punti per tirarsi fuori dalla zona bassa della graduatoria.

Varese che sfortuna

Buon avvio della Caronnese. Al 3′ Torin da destra trova in area Banfi, ma la sua conclusione sfiora solo lo specchio della porta. Al 9′ rossoblù ancora pericolosi: sugli sviluppi di un corner Scaringella tenta la semirovesciata, bloccata a terra da Lassi. Torin ci riprova cinque minuti più tardi, ma la sua girata non ha gli esiti sperati. Il Varese non si vede in campo e al 24′ passano gli ospiti. Banfi riceve palla sulla sinistra, si accentra e col destro chiude sul primo palo: 1-0 Caronnese. I padroni di casa si fanno vedere tre minuti più tardi con un gran tiro di Balla, sul quale è strepitoso il portiere Marietta. I biancorossi spingono e vanno vicinissimi al gol al 34′ con Minaj, che calcia dal limite dell’area e centra il palo. È l’ultima emozione del primo tempo.

Nella ripresa parte forte il Varese. Balla colpisce di testa su calcio d’angolo, tutto facile per Marietta. Al 66′ Corno, entrato per Vernocchi, fa partire un bolide dai venti metri che finisce largo. Tre minuti più tardi super chance per la squadra di SassariniMamah si libera sulla sinistra ma sbaglia il passaggio a rimorchio per Balla, vanificando un’occasione d’oro e scatenando la rabbia del suo allenatore in panchina. L’attaccante è protagonista anche all’82′ quando spara sopra la traversa da distanza favorevole. Nel finale succede di tutto. Viscomi salva sulla linea di testa la conclusione di Torin. Sul tap-in Corno non riesce a chiudere la gara. In pieno recupero, poi, Otelé, servito da Fall, centra in pieno la traversa su cui si infrangono le speranze del Varese. Finisce così, 0-1, con i biancorossi che ora rischiano di dover rivedere gli ambiziosi obiettivi stagionali.

Delusione Tritium

Ci ha davvero sperato Omar Nordi, nuovo allenatore della Tritium, nella possibilità di centrare una vittoria all’esordio sulla panchina biancazzurra. La sua squadra è stata capace di ribaltare l’inziale svantaggio di Ndiour, grazie a Lolli e Personè, ma è stata raggiunta a metà secondo tempo da Tanghetti. I milanesi restano quindi in zona play-out, a quota 4 punti, a pari merito proprio con il Breno.

Condividi su
X