Top

Sabatucci e Agyemang al Sangiuliano

Due nuovi arrivi per il Sangiuliano in vista dell’esordio di domenica prossima a Settimo Milanese. Arrivano infatti in gialloverde Francesco Sabatucci, classe 1991, difensore centrale ex professionista e l’attaccante Emmanuel Agyemang che lascia così il Fanfulla, dopo pochi mesi.

Sabatucci, nato a Tivoli nel 1991 ha alle spalle una carriera quasi tutta trascorsa in Serie C, dopo il settore giovanile con la Cisco Roma e il Palermo con cui ha vinto un campionato Primavera. Per lui, il cui cartellino fino a qualche anno fa era di proprietà del Chievo, le esperienze con Sangiovannese, Bellaria, Lumezzane, Cavese, Civitanovese e Recanatese, prima di tornare al nord in Eccellenza con Vobarno e Cazzago. Ora arriva a San Giuliano con grandi motivazioni: <Conosco le ambizioni della società e le sue aspettative – commenta Sabatucci – e anche se ci aspetta un campionato anomalo, sappiamo di avere un unico obiettivo. Saranno dieci finali da non fallire>. Difensore centrale, il nuovo arrivo gialloverde, spiega le sue caratteristiche: <Sono un difensore centrale che si adatta a giocare anche a sinistra, essendo un mancino puro>.

Con lui ecco l’attaccante ex Fanfulla, Emmanuel Agyemang, classe 1998, che arriva a San Giuliano con tanta voglia di riscatto, dopo una parentesi in cui ha trovato poco spazio in bianconero. Cresciuto nel settore giovanile del Milan è passato quindi al Novara con cui ha disputato il campionato Primavera, prima delle esperienze con il Monopoli e a Malta, in Serie A con la maglia del Mosta. Nelle ultime due stagioni ha invece giocato in Galles con il Bangor City, prima dell’arrivo al Fanfulla lo scorso gennaio: <Sono qui per dimostrare il mio valore e per cercare di trovare maggior spazio di quanto non ne abbia avuto al Fanfulla – commenta Agyemang – e di questo voglio ringraziare la famiglia Luce che mi ha dato questa opportunità>. Ad accogliere i nuovi arrivi il direttore generale del Sangiuliano, Mariano Cardamone: <Con Agyemang completiamo il reparto offensivo prendendo un giocatore già pronto e soprattutto con una gran voglia di rilanciarsi, mentre l’inserimento di Sabatucci va a rafforzare la difesa, dopo le uscite che abbiamo avuto. E’ un giocatore di esperienza e di grande qualità, non a caso ha sempre giocato in C – conclude Cardamone – per cui ci sarà estremamente utile per raggiungere il nostro obiettivo in queste dieci finali che ci aspettano>.

Andrea Grassani 

Condividi su
X