Top

Salvatore Varano: “Entro 5 anni saremo in Serie B”

In vista della ripresa del campionato di Eccellenza, abbiamo raggiunto telefonicamente Salvatore Varano, presidente del Milano City. Varano ha comunicato di avere grandi ambizioni sia dal punto di vista personale, a Ottobre si candiderà infatti come sindaco di Milano, sia per quanto riguarda la sua squadra, che secondo il suo parere entro 5 anni raggiungerà la Serie B, diventando così la terza squadra del capoluogo lombardo dietro a Milan e Inter.

Sono state numerose le tematiche affrontate dal presidente Varano nel corso dell’intervista: “La nostra intenzione è quella  di diventare la terza squadra di Milano dietro a Milan e Inter, di conseguenza abbiamo fretta di salire prima in D, poi in C e infine in serie B. Abbiamo deciso di aderire alla proposta di ripartenza perché vorremmo portare la squadra in Serie D già da quest’anno. Abbiamo seguito tutti i protocolli, ho già comprato 500 test per metterli a disposizione dei giocatori e quindi ci siamo adeguati al protocollo aziendale impartito. Per quanto riguarda il format, non possiamo fare altro che adeguarci alle decisioni: il migliore andrà in Serie D, speriamo di essere noi i migliori. Abbiamo l’intenzione di far giocare la squadra a Milano già dall’anno prossimo, stiamo facendo dei protocolli d’intesa con importanti società storiche milanesi e già a Settembre si potranno vedere i frutti di questi progetti. Da parte mia l’intento è quello di puntare sempre di più su Milano anche perché a Ottobre sarò uno dei candidati sindaco di Milano. A Settembre la partenza non è stata delle migliori perché si tratta di una squadra nata da poco e con una tifoseria esigua, inoltre non c’era ancora sintonia tra i vari membri dello staff e i giocatori nonostante la squadra fosse stata in ritiro per quindici giorni. Dal punto di vista del calciomercato, non venderemo sicuramente nessuno ma potremmo prendere qualche giocatore in più anche perché sta entrando uno sponsor molto importante. Inoltre è in corso anche una trattativa per un nuovo direttore generale. Entro 5 anni saremo in Serie B, prossimamente immetteremo importanti capitali e faremo importanti investimenti sulla squadra, una volta arrivati in B faremo qualche partnership di sponsorizzazione con qualche arabo dal momento che io lavoro anche negli Emirati Arabi: entro 5 anni la squadra deve essere portata in Serie B. Al momento abbiamo un convezione in corso con una storica squadra milanese che ha la juniores, questa società potrebbe essere inclusa nel progetto del Milano City, naturalmente lasciando anche il loro nome. Il Milano City diventerà la terza squadra di Milano, prossimamente prenderò contatti anche con Milan e Inter, le quali saranno rivali ma comunque c’è sempre collaborazione anche tra rivali, per questo voglio andare a parlare con loro. Oltretutto c’è la costruzione del nuovo campo a Milano a San Siro, magari oltre a Milan e Inter investirà anche il Milano City, sto pensando a questa possibilità di poter entrare in questo progetto: conosco tantissime banche internazionali che sarebbero interessate a intervenire. Noi siamo molto ambiziosi, ma nella vita ci vuole sempre il fattore “F”, F come fortuna: nella vita innanzitutto bisogna essere assistiti dalla fortuna, anche in questo campionato sarà importante avere fortuna, voglio aspettare le prime 3 partite per vedere come ci posizioneremo“.

Condividi su
X