Top

San Marco, Paolo Marchiorato: «Dobbiamo trovare continuità nei risultati»

12 punti conquistati in nove giornate, e miglior attacco con ben 22 gol fatti: è questa la San Marco di Paolo Marchiorato dopo le prime giornate di campionato.
L’allenatore dei bustocchi esordisce così: «Siamo una squadra abbastanza agguerrita, tanti si vede che giocano perchè hanno la maglia della San Marco cucita addosso. Comunque sia noi siamo una società rionale, ma se i ragazzi continuano ad allenarsi in 22-23, sicuramente daremo del filo da torcere a tutti. Questo campionato si è livellato in alto davvero, e quindi non so se basterà fare solo qualche punto in più dello scorso anno, perchè ogni domenica, ogni partita ti regalano una sorpresa. Basti pensare che noi siamo esattamente a tre punti dai playoff e a tre punti dai playout».
Davvero pochi i problemi in attacco, ma forse qualcosina da sistemare in difesa c’è: «Se il risultato è un po’ in bilico noi ci lasciamo un po’ andare – continua Marchiorato – questo non deve succedere. Il punto è che l’anno scorso la San Marco in tutto avrà fatto una trentina di gol e già quest’anno ne abbiamo fatti 22. I gol subiti sono arrivati per il 70% su calci piazzati o su rigori, e sì, stiamo lavorando anche su quello».
In merito alla prossima gara in programma con l’Aurora Cerro Maggiore Cantalupo l’allenatore della San Marco racconta: «Domenica sarà davvero bella perchè vedo crescita, soprattutto mentale, dei ragazzi. Tutti devono sentirsi importanti, e ad oggi servono al meno un paio di risultati positivi per dare continuità. L’Aurora è una squadra neopromossa che però sta facendo davvero un campionato strepitoso, e ha degli elementi davvero ottimi».
Mister Marchiorato conclude: «La squadra che fino ad ora mi ha sorpreso di più? Per me la più forte è la Vanzaghellese, loro sono davvero bravi perchè non buttano via mai un pallone e giocano a calcio fino alla fine; anche il Cantello Belfortese mi piace parecchio».

Condividi su
X