Top

Sangiuliano, torna Andrea Luce e all’orizzonte c’è la Serie D

L’artefice della grande scalata gialloverde che ha visto il Sangiuliano passare dalla Seconda Categoria all’Eccellenza in sole tre stagioni torna a casa e porterà quasi sicuramente anche una vera e propria rivoluzione tecnica e societaria. Si parla infatti sempre con maggior insistenza di una possibile acquisizione da parte della famiglia Luce del NibionnOggiono e di tutti le categorie della società lecchese dalla Serie D ai titoli regionali giovanili che verrebbero poi trasferiti a San Giuliano. Intanto lo stesso Andrea Luce, che nel frattempo ha rifiutato alcune consistenti proposta sia da club di Serie C che di Serie D, tiene a precisare: <Torno da dove ho iniziato per riprendermi quello che vigliaccamente mi è stato tolto proprio in questa stagione e lo faccio dove so di poter costruire qualcosa di importante non per qualcun altro>. L’ex direttore generale del Fanfulla saluta così i bianconeri, dopo la sconfitta nella finale play off proprio con il NibionnOggiono: <Non saranno certo gli ultimi novanta minuti a cancellare la strepitosa impresa che il mister e i giocatori hanno fatto>. Al Sangiuliano torna a pieno regime con un incarico che ancora però non è stato reso noto e che potrebbe avere sviluppi ancora più importanti: <Mi occuperò di tutta la società, dalla prima squadra al settore giovanile – spiega Luce – e seguirò personalmente ogni aspetto perché le ambizioni e le aspettative per il futuro sono davvero molto significative>. Difficile non credergli anche perché la voglia di rivincita è tanta e già in settimana dovrebbe arrivare il primo tassello con la nomina del nuovo allenatore: <Ho già le idee chiare su chi sarà a guidare la squadra nella prossima stagione – continua Luce – però si tratta solo di definire gli ultimi dettagli e poi lo annunceremo>. Al di là della categoria un’altra importante novità è che la squadra si allenerà certamente al pomeriggio: <Stiamo lavorando insieme all’amministrazione comunale per nuovi spazi – spiega Luce – e sono sicuro che troveremo presto una soluzione, perché questo aspetto è molto importante>. Tra i nomi che circolano ci sono proprio l’attuale allenatore del NibionnOggiono, Giuseppe Comisso, ma anche Danilo Tricarico della Casatese e Achille Mazzoleni della Castellanzese. A livello societario tuttavia il ritorno di Andrea Luce non provocherà scossoni nell’assetto con il direttore sportivo Alessio Battaglino confermato così come il direttore generale Mariano Cardamone e l’amministratore delegato Alberto Palesi.

Andrea Grassani

Condividi su
X