Top

Seregno, Mavilla: «Obiettivo essere protagonisti. Mercato? Prima l’allenatore»

Matteo Mavilla annuncia col sorriso il suo ritorno al Seregno. «Sono molto contento di essere arrivato qui» dichiara il nuovo direttore sportivo. Si dovrà mettere subito alla ricerca del nuovo allenatore. «Ci stiamo pensando, non c’è fretta, vogliamo valutare ogni opzione possibile – spiega Mavilla – non ci siamo orientati su un solo profilo. Potremmo cercare un tecnico di categoria o un emergente, l’importante è sia in linea con le esigenze della società».

La scelta è di quelle importanti, per una squadra che vuole rimanere tra le prime in Serie D. «Il nostro obiettivo è recitare un ruolo da protagonista e stare più in alto possibile» afferma il dirigente, precisando di poter annunciare la nuova guida nell’arco di una decina di giorni. Sul mercato Mavilla non si sbilancia. «Vogliamo costruire un mix perfetto tra giovani e giocatori d’esperienza» chiarisce, ma sulle sue decisioni potrebbe pesare la sempre più probabile sospensione definitiva dei campionati primavera e Berretti. «Vedremo cosa farà la Federazione – conclude Mavilla- ma spesso i ragazzi che sono nell’orbita delle prime squadre in Eccellenza o Serie D sono già pronti per imporsi».

 

Condividi su
X