Top

Seregno-Villa Valle: i numeri 10 danno spettacolo

Il Seregno vince e resta in vetta, il due a uno ai danni del Villa Valle permette agli Spartans di rimanere al primo posto in classifica almeno fino a questo mercoledì, giorno in cui andrà in scena il turno infrasettimanale. L’uomo di giornata è ancora una volta Alessandro; il numero 10 biancoblu prima porta in vantaggio i suoi con un gol di pregevole fattura nel primo tempo e poi si conquista il rigore decisivo realizzato dal compagno Da Silva.

Nei primi quarantacinque minuti di gioco c’è praticamente solo il Seregno in campo , il reparto offensivo degli Spartans riesce come sempre a creare tantissime occasioni ma concretizza poco, solo un gol prima della fine del primo tempo e tanti rimpianti. La seconda metà di gioco si apre con un Villa Valle rinato, i ragazzi di mister Bolis cambiano completamente atteggiamento e riescono a trovare il momentaneo pareggio grazie a una meraviglia di Ghisalberti, notevole la somiglianza tra questo giocatore un altro numero 10 con il codino che ha calcato per tanti anni i campi da calcio lombardi. Dopo un inizio di secondo tempo sottotono gli Spartans tornano in partita e cominciano ad affacciarsi di nuovo dalle parti di Pisoni. Al 13′ Alessandro si trova per l’ennesima volta da solo contro il portiere avversario, il quale lo stende causando il rigore: dagli undici metri si presenta Da Silva, cucchiaio e gol che decide la partita.

Le squadre di oggi dovranno archiviare velocemente la partita di oggi dal momento che mercoledì si torna di nuovo in campo; mentre il Seregno sarà impegnato a difendere la vetta in casa del Brusaporto, il Villa Valle sarà impegnato nella difficilissima trasferta di Desenzano, stadio in cui la settimana scorsa proprio lo stesso Seregno non ha avuto per niente vita facile.

Emanuele Vento 

Condividi su
X