Top

Serie D, Casatese manda ko la capolista. Desenzano aggancia la vetta, tonfo Castellanzese

Cadono Legnano e Caratese. Arconatese unica imbattuta. Pareggiano Varese e Caronnese, torna a sorridere l’Alcione

GIRONE A – Pareggiano entrambe le lombarde del gruppo. Un punto per il Varese bloccato 2-2 a Borgosesia, ma ancora al quarto posto a -4 dalla capolista Chieri (12 pt). Un punto anche per la Caronnese (1-1) a Pont Donnaz. I rossoblù rialzano in parte la testa e adesso sono a due lunghezze dalla zona salvezza.

GIRONE B – Colpo grosso della Casatese che si impone per 2-0 sul campo della capolista Sangiuliano. La squadra di Mazzoleni trova la terza vittoria consecutiva e va quarta, è la prima a costringere al ko i gialloverdi. Vince ancora il Desenzano Calvina che supera di misura il Ponte San Pietro e aggancia la prima posizione a 12 punti. Cadono a sorpresa Legnano (0-4) e Folgore Caratese (2-1) rispettivamente con Breno e Sona. Si fa ribaltare ancora la Castellanzese che incappa nella terza sconfitta consecutiva al Provasi con la Brianza Olginatese e sprofonda al penultimo posto. La Leon riscatta la scoppola di infrasettimanale battendo 3-2 il Caravaggio e il Crema mette nel sacco un altro punto fermandosi sull’1-1 con il Brusaporto. Nessun gol tra Villa Valle e Real Calepina, sei invece nel bresciano dove lo Sporting Franciacorta fa 3-3 con la Vis Nova Giussano. 2-2 tra Ciserano e Arconatese, l’unica imbattuta nel gruppo.

GIRONE D – Gioie e dolori nella domenica pomeriggio delle lombarde. Sorride l’Alcione che fa 2-1 in casa con il Borgo San Donnino e ritrova il centro della classifica. Cadono invece Fanfulla in casa con il Mezzolara (1-2) e Tritium in casa del Ghiviborgo (2-1).

 

Alessio Colombo

Condividi su
X