Top

Serie D | Che infrasettimanale nel girone B: i numeri delle sfide

Serie D in campo anche domani: infrasettimanale rovente per il girone B alle 14.30. Occhi puntati in primis alla Pro Sesto: 2 ko di fila contro Dro ed Arconatese per chi, dopo aver perso all’andata proprio col Dro, aveva inanellato una striscia di 17 risultati utili di fila (12 vittorie). E’ bastato a seminare il Seregno, non il Legnano delle 8 vittorie consecutive di Manzo, della doppia caduta, del primo successo targato Cusatis a Levico. -3 dalla vetta per i lilla che ospiteranno un Caravaggio a +3 dai playout, dopo i pesantissimi 2-1 contro Virtus Ciserano Bergamo e Brusaporto anticipati da 5 pari e 3 sconfitte.

Chi strizza l’occhio ad un posto al sole: Scanzo, Arconatese e Tritium per stupire

In zona playoff test probante per la Folgore Caratese, riscattatasi con due rigori di Ferrari contro la Castellanzese dall’1-1 col NibionnOggiono in 11 contro 9: occhio al nuovo Milano City, la realtà che si è mossa più di tutti e pesantemente sul mercato (e che aspetta il miglior Bertani). In ottica playoff anche Arconatese-Seregno: piedi per terra come sempre per Livieri che però ha chiesto ai suoi ragazzi di provare a sognare, dopo aver centrato 3 vittorie e 2 pari nelle ultime 5. Seregno è a -3 dai playoff e viene da 10 gare senza vittorie (8 pari) con 3 allenatori diversi (Balestri, Gardano, Gjorgiev). Sfida al sorprendente gusto playoff anche tra Tritium (a -1 dal quinto posto) e Scanzo (terzo).

Chi lotta per evitare il crollo: Inveruno sul fondo, Ponte San Pietro in crisi?

Super scontri anche per la salvezza: Inveruno (-2 dai playout) è diventato fanalino di coda dopo 5 sconfitte di fila (3 con Andreoletti, 2 con Viganò) e a Castellanza (-3 dalla salvezza, +6 dalla retrocessione) è da “se non ora quando?”. Villa Valle-Dro è chance per i bergamaschi (-2 dalla salvezza) di rispedire indietro una diretta concorrente. E occhio anche a Virtus Ciserano Bergamo-Ponte San Pietro: il Ponte ha perso le ultime 3 gare senza far gol ed è a +2 dai playout, la Virtus (-6 dai playoff) potrebbe inaspettatamente rilanciarsi nelle zone alte.

La giornata (ore 14.30)

Arconatese-Seregno, Brusaporto-Pro Sesto, Castellanzese-Inveruno, Dro-Villa Valle, Folgore Caratese-Milano City, Legnano-Caravaggio, NibionnOggiono-Levico, Tritium-Scanzorosciate, Virtus Bolzano-Sondrio, Virtus Ciserano Bergamo-Ponte San Pietro.

Classifica

Pro Sesto 44;

Legnano 41, Scanzorosciate 38, Folgore Caratese 36, Arconatese 35;

Tritium 34, Sondrio 33, Seregno 32, Brusaporto 31, Virtus Ciserano Bergamo 29, NibionnOggiono 28, Caravaggio 25, Virtus Bolzano 24, Ponte San Pietro 24;

Villa Valle 22, Castellanzese 21, Levico 19, Dro 15;

Milano City 14, Inveruno 13.

Prossimo turno (domenica ore 14.30)

Caravaggio-Tritium, Inveruno-Legnano, Levico-Folgore Caratese, Milano City-Castellanzese, Ponte San Pietro-Brusaporto, Pro Sesto-Virtus Bolzano, Scanzorosciate-Virtus Ciserano Bergamo, Seregno-Dro, Sondrio-Arconatese, Villa Valle-NibionnOggiono.

Condividi su
X